Coronavirus, il prof. Ascierto rivela: “ADL mi ha telefonato, ha dato la sua disponibilità ad aiutarci”

CORONAVIRUS NAPOLI – Al Corriere del Mezzogiorno, il Direttore dell’ospedale Pascale di Napoli, Paolo Ascierto, ha rilasciato un’intervista dichiarando di aver avuto un dialogo in via telefonica col Patron del Napoli, Aurelio De Laurentiis.

Il nome del prof. Ascierto in questi giorni è molto vociferato in quanto fautore della sperimentazione del farmaco anti artrite reumatoide sugli ammalati gravi di COVID-19, che lo ha messo anche al centro di una polemica dov’è coinvolto anche il prof. Galli di Milano (qui la notizia sulla polemica fra i due, in cui è intervenuto anche il Napoli attraverso i suoi canali social).

CORONAVIRUS NAPOLI ULTIME NOTIZIE

coronavirus napoli

Restando nel tema del dialogo telefonico fra il Patron azzurro ed il prof. Paolo Ascierto, l’esperto oncologo e ricercatore italiano ha dichiarato che: De Laurentiis è stato gentilemi ha telefonato e mi ha anche dato la sua disponibilità ad aiutarci. Sappiamo adesso di poter contare su di lui, persona generosa e molto attenta al nostro lavoro. Si è informato delle condizioni dei nostri pazienti, lo ringrazio pubblicamente”.

Un bel gesto del presidente azzurro che ha voluto rimarcare il suo attaccamento alla città di Napoli, non sempre ricambiato.

Per seguire tutte le news sul calcio Napoli clicca QUI

I commenti sono chiusi.