Fabio Cannavaro convinto: "Campionati ed Europeo? In 10 giorni non si risolve nulla, prevedo tempi lunghi. C'è una raccolta fondi per la Croce Rossa"

Fabio Cannavaro convinto:

Fabio Cannavaro, ex difensore di Napoli e Juventus, attuale allenatore del Guangzhou Evergrande, è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli.

Il campione del Mondo 2006 con la nazionale italiana, ha parlato del Coronavirus, di come la Cina l'ha combattuto e se secondo lui, in Europa, si potrà pensare di riprendere tra qualche settimana.

Ecco le sue parole:

"Ho fatto 3 volte il tampone, siamo da 5 giorni in quarantena in Cina. Loro il virus lo stanno controllando, ma è obbligatorio il tampone ogni volta che rientri qui.

Raccolta fondi per la Croce Rossa? Noi campioni del Mondo abbiamo creato questa iniziativa, tutti i soldi andranno alla Croce Rossa italiana per combattere il coronavirus.

La riunione Uefa? Qui c'è da capire come si sviluppa il virus, se andando incontro all'estate, il virus inizia a perdere forza. Io prevedo tempi lunghi, la gente deve capire che in 10 giorni non si risolve. Io faccio un appello anche alla mia famiglia, non bisogna incontrare nessuno, stare a casa perché il virus cammina veloce e non guarda in faccia a nessuno.

I campionati? Giusto allenarsi con le giuste precauzioni. Europei? Non lo so, in Cina hanno una forza superiore all'Europa, in una settimana hanno creato applicazioni su internet dove si poteva vedere dove c'erano i contagiati. In Italia siamo ancora con carta e penna e questo è la differenza.

In Cina il virus è sotto controllo, ma non è stato sconfitto. Per sconfiggerlo bisogna un vaccino. Non ci sono casi da tempo, ma la strada giusta è stata intrapresa".


Per seguire tutte le news sul calcio Napoli clicca QUI

Siamo su Google News: tutte le news sul Napoli Calcio CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram