shinystat spazio napoli calcio news Massimo Mirabelli svela: "Gattuso voleva Belotti già al Milan. Penso che il ciclo del Napoli sia finito"

Massimo Mirabelli svela: “Gattuso voleva Belotti già al Milan. Penso che il ciclo del Napoli sia finito”

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

NOTIZIE NAPOLI – Massimo Mirabelli, direttore sportivo, ex Milan, è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli. Il dirigente ha parlato di Rino Gattuso, suo ex tecnico rossonero ai tempi del club meneghino e del suo momento al Napoli.

Inoltre, la sua opinione su Andrea Belotti, Andrea Petagna e il ciclo azzurro, il quale, secondo Mirabelli, è finito.

Ecco le sue parole:

“Gattuso? Sta facendo bene e può fare ancora meglio. Barcellona? Bisogna avere grande coraggio, giocare al Camp Nou non è facile. Devi cercare di giocare nella metà campo avversaria, loro hanno difficoltà quando hanno un pressing alto, ma sono bravissimi a giocare anche in un fazzoletto.

Belotti? Al Milan lo abbiamo trattato perché penso che, come attaccante italiano, insieme ad Immobile, è il migliore. Non siamo riusciti a prenderlo perché non siamo riusciti ad accontentare le richieste del Torino. Penso che farebbe comodo al Napoli.

Se Gattuso lo vorrebbe? È un giocatore molto bravo a fare gol e oltre a questo, rispecchia quelle caratteristiche di Gattuso giocatore, non si risparmia mai, è un generoso, lotta sempre, si impegna al massimo. Oggi sta vivendo un momento delicato, ma sul valore e sulle sue qualità, non si può discutere.

Petagna? Credo che sia un grande colpo. Un attaccante con delle precise caratteristiche, giovane. Ancora deve dare il meglio di sé, anche se ha fatto vedere buone cose.

Il ciclo del Napoli? Ho già espresso la mia opinione. Secondo me ha fatto un decennio straordinario, dove merita tutte le lodi. Ma dopo ti devi accorgere che i cicli finiscono e il Napoli ha la possibilità di aprirne un altro, forse migliore, anche se è difficile.


Rapporto Gattuso-Higuain? Dopo poco noi non c’eravamo più, ma penso che è stato un buon rapporto. Mi domando perché uno come Higuain è andato via subito, poteva fare ancora meglio. Non puoi prenderlo e poi lo mandi via dopo 6 mesi”.

Per seguire tutte le news sul calcio Napoli clicca QUI

Preferenze privacy