shinystat spazio napoli calcio news Carlo Jacomuzzi attacca il Napoli: "La società non ha lavorato alla pari con il blasone del club. Lozano? Bravo in Sudamerica"

Carlo Jacomuzzi attacca il Napoli: “La società non ha lavorato alla pari con il blasone del club. Lozano? Bravo in Sudamerica”

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Carlo Jacomuzzi, ex giocatore e attuale osservatore dell’Everton, è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli e ha parlato del momento della squadra azzurra.

Inoltre, ha espresso anche la sua opinione su Mertens e Callejon, in scadenza di contratto e su Lozano, il quale, è il flop del mercato azzurro, finora.

Ecco le sue parole:

“L’immagine della società è la classifica attuale. C’è una società che non sta lavorando alla pari con il blasone che riflette il club del Napoli.

Mertens e Callejon sono veri professionisti e lo hanno dimostrato sul campo. Non hanno mai tirato indietro la gamba, nonostante anche il contratto in scadenza.

Lozano? La valutazione è alta, ma in questo momento i prezzi sono alti e ci sono prezzi che non esistono. È il gioco delle parti e ci condizionano anche sul giudizio di un giocatore. Se Lozano era costato 20 milioni di euro, avevamo più tempo per giudicarlo.

Lozano all’Everton? Ancelotti ha le sue idee e le farà sapere in futuro. Ha dimostrato di arrivare all’Everton, senza comprare nessuno, è andato avanti e sta facendo molto bene. Al Napoli ci sono state delle situazioni che hanno portato poi la società a prendere il messicano. In Sudamerica è un buon giocatore, rapido e bravo nel dribbling, in Europa ha fatto bene al Psv dove fa due partite all’anno, contro l’Ajax andata e ritorno.

Gattuso? Non sto vedendo molto il Napoli. Bisogna essere dentro allo spogliatoio per dare un giudizio sulle situazioni che si sono venute a creare. Secondo me c’è stato qualcosa tra società e giocatore che ha scompassato un po’ il lavoro di Ancelotti. Gattuso ha ricompattato lo spogliatoio, ma non il rapporto tra spogliatoio e società”.


Per seguire tutte le news sul calcio Napoli clicca QUI

Preferenze privacy