shinystat spazio napoli calcio news Ultras, il tifo napoletano al centro del primo film di Francesco Lettieri

Ultras, il tifo napoletano al centro del primo film di Francesco Lettieri


Ultras è il primo lungometraggio diretto da Francesco Lettieri, regista napoletano conosciuto soprattutto per le numerose direzioni di videoclip musicali per artisti della scena indie italiana. Il film, che sarà proiettato al cinema nei giorni 9-10-11 marzo e successivamente sarà disponibile su Netflix a partire dal 20 marzo, racconta il mondo del tifo organizzato napoletano nel corso di cinque giornate di campionato.

Fonte: Wikimedia >>> Autore: Biso >>> Licenza: CC 4.0 

Perché un film sul tifo partenopeo?

Da sempre grandissimo tifoso azzurro, Francesco Lettieri non ha mai nascosto nelle interviste la sua passione per il calcio e per la squadra della sua città ed è proprio da questo amore che nasce l’idea di raccontare il tifo da un punto di vista interno. Come recita lo slogan utilizzato nel video trailer trasmesso da Netflix “Non è mai solo una partita“, una frase che vuole sottolineare la visceralità e la sincerità del rapporto che lega gli ultras con la propria squadra del cuore, un sentimento ancora più forte in una città come Napoli in cui tutto viene vissuto con una sorta di “religiosità” innata.

La trama del film ruota attorno alla figura del cinquantenne Sandro, capo ultras degli Apache, con una storia fatta di tifo ma anche di risse e scontri con i supporter rivali nel nome della squadra che ama, che alla sua età si ritrova sospeso tra la passione per il Napoli e il desiderio di avere qualcosa di più dalla propria vita. Nel corso del film, la vita di Sandro si muoverà tra la figura di Terry, per la quale inizierà a nutrire un sentimento nuovo, e Angelo, un sedicenne che ha perso il fratello in uno scontro tra tifoserie e che si legherà proprio a Sandro vedendolo come una guida e un punto di riferimento al quale affidarsi.

Lettieri ha voluto dunque entrare nel tifo organizzato partenopeo per scoprire ancora più da vicino il legame che può instaurarsi tra squadra e supporter e tra i tifosi stessi, il tutto intorno a un pallone che diventa simbolo di sacrificio, fedeltà, amicizia ed emozioni. Lo sport, d’altronde, è sempre stato oggetto di interesse e apprezzamento da parte di numerosi registi sia italiani che stranieri, che hanno spesso cercato di raccontare storie di successo, dolore e difficoltà legate a questo mondo, come quella di Diego Armando Maradona. Anche Hollywood ha celebrato in molte occasioni i campioni dello sport con diverse importanti produzioni, tanto che alcuni di questi film sono stati anche protagonisti durante la Notte degli Oscar come si legge sul blog di Betway.

Fonte: Wikimedia >>> Autore: Dani Yako >>> Licenza: Public Domain 

Prodotto da Indigo Film e prossimo alla distribuzione a livello mondiale tramite Netflix e, in seguito, MediasetUltras è stato girato tra Napoli e Ischia e vede la partecipazione di attori come Aniello Arena, già in Reality e Dogman, Salvatore Pelliccia, Simone Borrelli, Ciro Nacca, Antonia Truppo e Daniele Vigorito.

Chi è Francesco Lettieri

Chi segue la musica indie ha probabilmente già sentito parlare di Francesco Lettieri, uno dei registi più in voga degli ultimi anni per quanto riguarda la direzione di videoclip. Attento a realizzare cortometraggi in grado di raccontare vere e proprie storie in pochi minuti, Lettieri ha collaborato con diversi nomi di spicco della scena musicale italiana, come Calcutta, Carl Brave, Motta, Thegiornalisti, Emis Killa, Nada, Giorgio Poi e, soprattutto, Liberato, per il quale è stato autore di una vera e propria serie in cinque episodi per promuovere i brani svelati via via sui social.

Proprio Liberato, come comunicato dalla stessa casa di produzione Indigo Film, è anche l’autore della colonna sonora di Ultras, che dunque si arricchisce della penna e della voce di uno dei progetti recenti più abili nel cantare le storie e le mille sfaccettature di una città complessa e meravigliosa come Napoli.

Con oltre 160 milioni di visualizzazioni complessive e gli oltre 50 premi ricevuti per i suoi videoclip e cortometraggi, come i due premi PIVI per Qwerty di K-Conjog nel 2012 e Cosa mi manchi a fare di Calcutta nel 2016, Francesco Lettieri, classe 1985, è senza dubbio uno dei nomi più interessanti tra i giovani registi italiani, un artista ormai affermato nell’ambito dei video musicali e pronto a emergere anche in campo più prettamente cinematografico, proprio a partire da questo imperdibile esordio.

CHI SIAMO

Spazio Napoli è un giornale online in cui troverai: news Napoli, calciomercato Napoli, biglietti Napoli, foto Napoli, video Napoli, Primavera Napoli.

NUOVEVOCI

Appendice sportiva della testata giornalistica “Nuovevoci” – Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore editoriale “SpazioNapoli.it”: Antonio Manzo

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da SSC Napoli Calcio

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy