shinystat spazio napoli calcio news De Nicola spiega: "Mi manca il Napoli, ma accetterei altre proposte. Infortuni? Metodi uguali, ma io lavoravo meglio con lo staff tecnico"

De Nicola spiega: “Mi manca il Napoli, ma accetterei altre proposte. Infortuni? Metodi uguali, ma io lavoravo meglio con lo staff tecnico”


Le parole del Dott. De Nicola sul suo addio al Napoli

NEWS CALCIO NAPOLIDOTTOR DE NICOLA – L’ex responsabile del settore medico della SSC Napoli, il dott. Alfonso De Nicola, ha rilasciato alcune dichiarazioni nel corso della trasmissione ‘Linea Calcio’ in onda su Canale 8. Ecco quanto evidenziato:

DE NICOLA EX MEDICO NAPOLI, IL RICORDO DEGLI ANNI IN AZZURRO

Mi manca l’ambiente Napoli, ero lì da tanti anni. Mi manca lo spogliatoio, ma anche l’adrenalina della partita vissuta dalla panchina. Mi manca il rapporto quotidiano col lavoro.

Tornare nel calcio? Per ora non credo ci siano i margini perché non ho ricevuto proposte, ma se mi chiamassero sarei pronto ad accettare. Se qualcuno ha fatto a meno di me, probabilmente aveva dei motivi. Al Napoli si fece un progetto con il vecchio direttore e una volta portato a termine è finito il mio mandato, il passaggio del testimone era obbligatorio.

DOTT. DE NICOLA NAPOLI, L’ADDIO

Il mio sogno era quello di non avere nessun infortunato in infermeria. Potevamo programmare ancora insieme, ma è mancata la necessità o la voglia di farlo. Non se n’è mai parlato.

TANTI INFORTUNI IN QUESTA STAGIONE

Perché tutti questi infortuni? Lo staff sanitario che ha lavorato con me l’ha fatto con gli stessi metodi. Quello che forse io riuscivo a fare più degli altri era una collaborazione diversa con lo staff tecnico”.

Per seguire tutte le news sul mondo Napoli CLICCA QUI