shinystat spazio napoli calcio news VIDEO - Mertens: "Mi sento napoletano! Se batto Hamsik lo chiamo subito"

VIDEO – Mertens: “Mi sento napoletano! Se batto Hamsik lo chiamo subito”


Lunga intervista di Mertens rilasciata alla Serie A

Dries Mertens ha rilasciato una lunga intervista agli ufficiali della Serie A. L’attaccante azzurro ha parlato del record in arrivo e del suo rapporto con Napoli e i napoletani. Ecco le sue parole:

“Quando sento cantare il mio nome mi fa bene, dopo un gol è tutto ancora più bello. Qui a Napoli ho conosciuto tantissime persone, ho tanti amici, mi sento napoletano a tutti gli effetti. Mi piace vivere a Napoli, cerco di vivere come fanno i napoletani e ho imparato la lingua, qui è tutto perfetto”.

“Qui a Napoli il calcio è una bellissima malattia, dai giovani agli anziani, tutti vivono per questo sport. Da me al piano di sopra abita una signora anziana, avrà circa 75 anni, ogni mattina dopo le partite mi viene a bussare dicendomi se ho giocato bene o meno, quando gioco male mi becco anche qualche schiaffo. In Belgio queste cose non ci sono”.

“Record di Hamsik? Può essere che riesco a batterlo, nelle ultime partite con la maglia del Napoli lui ha segnato tanto e spesso grazie ai miei assist, avrei dovuto passargliela di meno (ride ndr). Se dovessi battere il suo record lo chiamerò sicuramente, prima però devo riuscirci. Chi l’avrebbe mai detto sette anni fa che sarei potuto diventare il miglior marcatore della storia del Napoli, è un’emozione, significa che sono stato importante per questa squadra”.

“Ricordo i quattro gol in casa contro il Torino, la settimana prima ne avevo fatti tre al Cagliari, è stato bellissimo. Il pallonetto? Chi dice che stavo crossando non capisce di calcio. Domenica giochiamo a Torino e non sarà facile, hanno calciatori molto forti, sta a noi dare il massimo per vincere la partita”.

“Vincere lo scudetto sarebbe bello, quest’anno sembra che la Juventus non riesca a vincere con la facilità degli scorsi anni. I bianconeri hanno comunque vinto tanto e sono vicini all’Inter. Non bisogna perdere punti preziosi quest’anno, ci auguriamo di vivere questa bella cosa”.

ECCO IL VIDEO DELL’INTERVISTA:

https://www.youtube.com/watch?time_continue=7&v=Q2PMlXUdmNc