shinystat spazio napoli calcio news Di Lorenzo, parla la mamma: "Merita la convocazione, a Napoli è felice e si è sempre sacrificato"

Di Lorenzo, parla la mamma: “Merita la convocazione, a Napoli è felice e si è sempre sacrificato”


Grande entusiasmo a Ghivizzano, frazione del Comune di Coreglia Antelminelli in provincia di Lucca. La prima convocazione in Nazionale di Giovanni Di Lorenzo viene salutata da tutti come un evento. Alle 14 il parroco della chiesa dei Santi Pietro e Paolo ha fatto suonare le campane a festa. La madre Sonia Franceschini ha voluto esprimere a Gonfia La Rete la gioia della famiglia Di Lorenzo.

“Siamo felici per Giovanni – dice la mamma – se lo merita. Non ci aspettavamo questa esplosione. A Napoli è felice. Si trovava bene anche a Empoli. Si è sempre sacrificato“.

Parla anche Fulvio Mandriota, presidente della Pro Loco di Coreglia Antelminelli: “La convocazione in nazionale e la sua crescita nel Napoli mi riempiono di gioia – dice Mandriota, che in estate ha consegnato a Di Lorenzo un premio a nome di tutta la comunità – sono napoletano di origine e tifoso azzurro. Sono di Mergellina e sogno di festeggiare il terzo scudetto con Di Lorenzo”. Nel frattempo a breve Fulvio Mandriota riceverà in regalo la maglia della Nazionale. “Quella del Napoli è esposta in un bar del posto, ma è di proprietà di tifosi interisti”.