shinystat spazio napoli calcio news Lo juventino Giletti: "Juve-Napoli, parlare di razzismo è una forzatura: i delinquenti vanno banditi dagli stadi"

Lo juventino Giletti: “Juve-Napoli, parlare di razzismo è una forzatura: i delinquenti vanno banditi dagli stadi”


Per Giletti il caso dei biglietti vietati ai campani non è razzismo

Massimo Giletti, noto conduttore tv di fede juventina, ha parlato a Radio Sportiva del divieto – poi rettificato – di vendere i biglietti per Juve-Napoli ai tifosi nati in Campania.

Il conduttore prova a ridimensionare l’accaduto con queste parole:

Per un eccesso di timore si fanno delle scelte forzate e discutibili. Parlare di razzismo significa esasperare la situazione, è una forzatura. Continueremo a parlare di queste cose finché i delinquenti non verranno banditi a vita dagli stadi”.