shinystat spazio napoli calcio news Napoli, campagna abbonamenti a prezzi stracciati! Mai così bassi dal 2010/2011

Napoli, campagna abbonamenti a prezzi stracciati! Mai così bassi dal 2010/2011


Il Napoli presenta la campagna abbonamenti a prezzi stracciati

Ne corso della presentazione della nuova campagna abbonamenti per la stagione 2019/2020, Alessandro Formisano, Head of Operations della SSC Napoli, ha più volte sottolineato come l’intento della società sia quello di vedere un San Paolo gremito in ogni ordine di posto. Per fa si che ciò possa accadere, il Napoli ha quindi deciso di abbassare drasticamente i prezzi degli abbonamenti.

Il calo è stato del 25% in confronto a quelli della stagione 2017/2018. Nel corso della presentazione è stato anche specificato che quella di quest’anno sarà la campagna abbonamenti con i prezzi più bassi degli ultimi 9 anni. Ma quali erano i prezzi dell’ultima campagna abbonamenti a prezzi più bassi di quest’ultima? E che Napoli si presentava allo stadio San Paolo?

IL NAPOLI 2010/11

La stagione 2010/2011 era la seconda sulla panchina del Napoli per Walter Mazzarri che dopo essere subentrato a stagione in corso l’anno precedente a Roberto Donadoni si apprestava a preparare il primo campionato per intero da tecnico del Napoli.

Dopo aver conquistato l’anno precedente la qualificazione all’Europa League, il Napoli ai nastri di partenza si presentava come una delle pretendenti al quarto posto in campionato per accedere per la prima volta nella sua storia alla Champions League. Gli azzurri orfani di Quagliarella, passato alla Juventus negli ultimi giorni di agosto, trovano in Cavani il nuovo insperato bomber del San Paolo. L’undici titolare del Napoli composto da Walter Mazzarri era:

3-4-1-2 De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Aronica; Maggio, Gargano, Pazienza, Zuniga; Hamsik; Lavezzi, Cavani.

Sembra quasi superfluo sottolineare la crescita del Napoli negli ultimi 9 anni. Sia per quanto riguarda la rosa che gli obiettivi di Carlo Ancelotti sembra di parlare di una società che con quella gestita oggi da Aurelio De Laurentiis non ha praticamente nulla in comune se non la proprietà.

CAMPAGNA ABBONAMENTI 2010/11

Ma quali erano i prezzi della campagna abbonamenti di quell’anno? In quegli anni, il massimo dei sogni dei tifosi azzurri come detto era rappresentato dall’approdo in Europa League e dalla possibilità di arrivare in Champions League per la prima volta. I prezzi per la campagna abbonamenti di quell’anno erano questi:

SETTOREPREZZO ABBONAMENTO INTEROPREZZO ABBONAMENTO RIDOTTO
CURVAEuro 250 + 5 diritti prevenditaEuro 210 + 5 diritti prevendita
DISTINTIEuro 475 + 5 diritti prevenditaEuro 350 + 5 diritti prevendita
TRIBUNA NISIDAEuro 475 + 5 diritti prevenditaEuro 350 + 5 diritti prevendita
TRIBUNA POSILLIPOEuro 950 + 10 diritti prevenditaEuro 600 + 10 diritti prevendita

Questi invece i prezzi degli abbonamenti per la stagione 2019/2020

SETTOREPREZZO ABBONAMENTO INTEROPREZZO ABBONAMENTO RIDOTTO
CURVAEuro 269 + 7 diritti prevendita //
DISTINTIEuro 499 + 7 diritti prevendita
TRIBUNA NISIDAEuro 749 + 10 diritti prevendita
TRIBUNA POSILLIPOEuro 999 + 10 diritti prevendita

La differenza tra i prezzi in confronto alla stagione 2010/2011 è di un rialzo di appena il 5% senza considerare la Tribuna Nisida che come spiegato nel corso della presentazione di oggi non ha potuto subire un abbassamento dei prezzi per colpa della drastica diminuzione dei posti a sedere. Dopo nove anni dunque, il Napoli torna ad applicare dei prezzi popolari per la campagna abbonamenti dimostrando di essere una società vicina alle esigenze dei tifosi.

Ora la palla passa ai tifosi che con uno stadio rinnovato, una campagna abbonamenti a prezzi stracciati ed un Napoli pronto a lottare per vincere il campionato non avranno più scuse per non sottoscrivere l’abbonamento.

RIPRODUZIONE RISERVATA

ILARIO COVINO