shinystat spazio napoli calcio news Lozano, l'ex intermediario: "Lo proposi al Napoli ma Giuntoli lo bocciò e preferì Ounas"

Lozano, l’ex intermediario: “Lo proposi al Napoli ma Giuntoli lo bocciò e preferì Ounas”


L’ex intermediario di Lozano svela un retroscena sul suo possibile arrivo a Napoli

CALCIOMERCATO NAPOLIAlessandro Monfrecola, ex intermediario di Hirving Lozano, è intervenuto ai microfoni di Radio Marte nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete”. Ecco quanto evidenziato dalla nostra redazione:

Hirving Lozano è fortissimo, lo vidi in Messico da ragazzino quando giocava nel Pachuca: già allora strabiliava, superava i difensori come birilli! Andai dal club e mi feci fare subito il mandato per venderlo in Italia. Il Napoli cercava un esterno e trattava Adam Ounas. Mi presentai a Castel Volturno e ne fui molto contento, perché sono napoletano. Parlai con Cristiano Giuntoli, però non volle il giocatore. Poteva fare un affare”.

“Se Hirving fosse stato brasiliano o argentino, magari il Napoli l’avrebbe guardato con un occhio diverso: ma chi è bravo lo è a prescindere dalla nazionalità, anche se viene dal Burundi. Lozano punta centrale? Quando lo sento dire rido e sorrido, perché non ha mai fatto quel ruolo. Le caratteristiche? Un Insigne più rapido e veloce; non so se sia meno tecnico di Lorenzo, ma di certo è più moderno e non gioca da punta o trequartista. E’ un messicano atipico, perché non evanescente. Fisicamente è una potenza, un vero agonista. Il prossimo mio assistito che proporrò al Napoli sarà mio figlio Thiago, che gioca in Messico. Rispondo con una battuta: visti i precedenti, magari lo affiderò a Mino Raiola e lo darò lui al Napoli”.

Per essere sempre aggiornato sul Calcio Napoli (CLICCA QUI!)