shinystat spazio napoli calcio news Insigne ribadisce: "È la Nazionale che sento più mia, giochiamo in velocità e palla a terra. Ci voleva dopo un brutto periodo al Napoli"

Insigne ribadisce: “È la Nazionale che sento più mia, giochiamo in velocità e palla a terra. Ci voleva dopo un brutto periodo al Napoli”


Il commento di Lorenzo Insigne alle ultime buone prestazioni dell’Italia

Il gol con la maglia della Nazionale ha restituito il sorriso a Lorenzo Insigne, finalmente rinato dopo un periodo non proprio brillante trascorso al Napoli.

L’attaccante napoletano ha così concesso un’intervista al Corriere dello Sport, concentrandosi in particolare sui miglioramenti dell’Italia targata Roberto Mancini:

INTERVISTA INSIGNE ITALIA

“Il mister ci ha dato un’altra impronta in campo e si vedono i risultati. Valuta tutti gli attaccanti che ha, bisogna rispondere alla fiducia sul campo, senza pensare a chi giocherà.

È la Nazionale più mia, dove posso esprimere le mie qualità. Ho giocato 3 anni con Jorginho, un anno con Verratti. Sono entrambi giocatori che sanno giocare palla a terra, insomma che sanno giocare a calcio come piace a me. Stiamo facendo un grande lavoro tutti insieme, ognuno mette la propria qualità a disposizione di tutti, così possiamo andare avanti.

Siamo una grande Nazionale, che sta dando spazio anche ai giovani. Intensità e giro palla, perché questo è l’unico modo di fare bene nel calcio. Ci voleva dopo un periodo un po’ così con il Napoli“.