shinystat spazio napoli calcio news Rinnovo Insigne, spunta un retroscena: chiesti 7 milioni per il rinnovo. Secco il "no" di De Laurentiis. I dettagli

Rinnovo Insigne, spunta un retroscena: chiesti 7 milioni per il rinnovo. Secco il “no” di De Laurentiis. I dettagli

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter
insigne raiola

In questa prima stagione ancelottiana ne sono successe di tutti i colori a Lorenzo Insigne. Prima il cambio di posizione in campo, dove ha trovato la rete con una buona regolarità; poi il calo, la fascia di capitano e le critiche. Alla fine sembrava sempre più lontano da Napoli, ma ecco spuntare un colloquio con la società, andato a buon fine.

Il Napoli sembra voler puntare su Insigne il prossimo anno, così come il giocatore vuole riprendersi la sua squadra, i suoi tifosi. Nell’ultimo incontro in cui erano presenti lui, il padre, Raiola e gli esponenti della società partenopea si è parlato di rinnovo. La volontà del capitano del Napoli e del suo procuratore è quella di ottenere un nuovo contratto, per cancellare il legame con i vecchi agenti.

Secondo quanto riporta Calciomercato.com, infatti, la richiesta a De Laurentiis è stata di un rinnovo da 7 milioni a stagione fino al 2024. La risposta è stata negativa. Ma Insigne potrebbe accettare un rinnovo da 6 milioni bonus compresi (attualmente arriva quasi a 5, ndr), lavorando sui diritti di immagine o in percentuale in base alle prestazioni.

Ciò che conta per Insigne è sciogliere il legame con la sua vecchia procura, cambiando quindi il tipo di contratto. Secondo quanto trapela, comunque, l’accordo si troverà.

Per seguire tutte le news sul mondo Napoli, CLICCA QUI

Preferenze privacy