shinystat spazio napoli calcio news Pardo: "Napoli meritatamente uscito, ma ha le carte in regola per fare bene. Serve programmare una nuova stagione con intelligenza e intuito"

Pardo: “Napoli meritatamente uscito, ma ha le carte in regola per fare bene. Serve programmare una nuova stagione con intelligenza e intuito”


Pierluigi Pardo ha parlato ai microfoni di Si Gonfia La Rete, in onda sulle frequenze di Radio Marte:

“180 minuti con l’Arsenal senza segnare, sappiamo non è più come inizio stagione, bisogna guardare n faccia alla realtà, sappiamo tutti che questa fine di stagione non avrà rispettato le aspettative.

Non finisce il mondo, in ogni caso, diciamo che questa è una fase di consolidamento, anche se nei momenti importanti il Napoli ha fallito.

Ieri non ho visto un a grande partita, era il Napoli a dover fare il primo gol, avrebbe tolto certezze agli avversari e acquisito qualche speranza. Come nel caso della Juve, anche in quello del Napoli la squadra italiana non ha dato il massimo ed è meritatamente uscita. Ho avuto la sensazione che nella seconda parte della stagione del Napoli si sia tutto “affossato”.

Sapete che sono un grande fan di Ancelotti, ma sappiamo che l’allenatore in bene o in male ha sempre una responsabilità oggettiva di ciò che accade. In quest’ultima fase Ancelotti non è riuscito a dare al Napoli la forza e l’intensità di cui aveva bisogno. Ora c’è da programmare una nuova stagione! Penso che il Napoli abbia un bilancio sano e un allenatore di livello, ha le possibilità di fare di più. Bisogna valorizzare i calciatori e fare qualche acquisto furbo! Quando l’investimento rispetto a quanto riesci a fatturare è meno, allora devi farlo di più, ed è quello che ora mi aspetto dal Napoli. So che la squadra ha corso al di sopra delle sue possibilità ed è tanto, ma ora bisogna fare un mercato di livello. Con intelligenza e intuito si possono fare cose buone”.