shinystat spazio napoli calcio news Gravina contro la Superlega: "Non toccateci il calcio a cui siamo abituati"

Gravina contro la Superlega: “Non toccateci il calcio a cui siamo abituati”


Il presidente della FIGC si schiera apertamente contro la Superlega

Il presidente della FIGC Gabriele Gravina, ha parlato ieri sera nel corso della trasmissione ‘Gr Parlamento’, affrontando come tematiche anche quelle riguardanti la Superlega Europea, manifestazione che alcuni club della ECA vorrebbero creare a partire dal 2024.

Gravina si è mostrato molto riluttante alla proposta, visto che quest’ultima porterebbe alla distruzione del calcio conosciuto finora.

“La Lega Serie A è un elemento trainante, un riferimento, ma non è esaustiva nel nostro mondo. Ho il dovere di tutelare gli interessi del calcio italiano da presidente della FIGC. Esso non può perdere la sua visibilità, il suo radicamento nei territori.
La Superlega nel weekend? Gli interessi economici vanno tutelati, ma nell’interesse di un calcio che appartiene a milioni di tifosi. Lavoriamo per migliorare tutto ciò che è possibile, ma non toccateci il calcio a cui siamo abituati”
ha concluso il presidente federale.

Preferenze privacy