shinystat spazio napoli calcio news Gigi d'Alessio ancora contro la Juve: "Oltre all'arbitro bisogna comprare anche il guardalinee"

Gigi d’Alessio ancora contro la Juve: “Oltre all’arbitro bisogna comprare anche il guardalinee”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Gigi d’Alessio è stato ospite al programma “La versione delle due” in onda su Rai Radio 2. Ecco le dichiarazioni rilasciate dal cantante napoletano:

“Un messaggio di pace nei confronti dei tifosi juventini? Io ho solo fatto una battuta dato che mi ritengo una persona molto spiritosa. Il significato della mia battuta era inteso come un paragone tra Juventus e Napoli, ovvero che gli azzurri hanno bisogno di un miracolo per essere alla pari con i bianconeri. Da sportivo posso affermare che la Juventus è un’azienda, la sua squadra vale per tre. Il Napoli ha bisogno di tanta esperienza per avvicinarsi a livelli del genere. Di conseguenza non basterebbe comprare un arbitro, servirebbe anche il guardalinee. Concludo dicendo che io in Europa supporto sempre le squadre italiane e che il calcio deve dividerci solo per i novanta minuti di gioco”.

Preferenze privacy