shinystat spazio napoli calcio news Di Carlo in conferenza: "La matematica ci ha condannato, da domani si riparte da zero. Il Chievo merita di tornare dove merita"

Di Carlo in conferenza: “La matematica ci ha condannato, da domani si riparte da zero. Il Chievo merita di tornare dove merita”


Di Carlo ha parlato in conferenza al termine del match Chievo-Napoli.

Domenico Di Carlo, allenatore del Chievo, ha parlato in conferenza stampa alla fine del match perso dai suoi ragazzi per 1-3 in casa contro il Napoli. La squadra veronese lascia la massima serie. Ecco le parole del tecnico nato a Cassino:

“C’è delusione ovviamente, purtroppo sapevamo tutti che era solo questione di tempo. Dispiace per il presidente, per i tifosi e per tutta la società. Nell’ultimo mese e mezzo c’era la consapevolezza del fatto che la retrocessione sarebbe arrivata il prima possibile. Vogliamo fare un finale di campionato spensierato, mostrando però sempre voglia e determinazione. Non era questa la partita in cui dobbiamo dare dimostrazioni, il Napoli è una grande squadra. La cosa positiva di oggi è il gol di Cesar, un capitano che segna in un momento così è sempre una soddisfazione”.

“I due gol su palla inattiva ci hanno condizionato il resto della partita, non abbiamo giocato male ma non siamo stati neanche pericolosi. Non ho nulla da rimproverare ai miei ragazzi. Vogliamo finire bene per dare anche un buon senso a questo finale di campionato. Bisogna onorare la maglia sino all’ultima partita della stagione. Lo spirito di squadra non deve abbassarsi nonostante la matematica ci abbia già condannato”.

“Da domani si volta pagina e ricomincia una nuova vita per questa squadra. Oggi ho schierato una squadra tecnica, volevo giocare in modo offensivo, purtroppo davanti avevamo una squadra che ci ha impedito di farlo e c’era anche il pericolo ripartenza”.

“Non è mai mancato l’impegno, ci abbiamo provato fino alla fine. Abbiamo tanti difetti che dovremmo eliminare nel tempo. Oggi andiamo in Serie B, chiudiamo questo libro e ne apriamo un altro”

Vignato? Molto bene, andava aiutato dai compagni, si vede che non ha ancora l’esperienza giusta. Il mio futuro? Penso a quello che sono oggi: arrabbiato, deluso. Oggi penso che il nostro presidente sia arrabbiato, come ovviamente lo sono io. Il Chievo rimane una società amata e merita di tornare dove compete da ormai tanti anni”.

ULTIME NOTIZIE

CHI SIAMO

Spazio Napoli è un giornale online in cui troverai: news Napoli, calciomercato Napoli, biglietti Napoli, foto Napoli, video Napoli, Primavera Napoli.

NUOVEVOCI

Appendice sportiva della testata giornalistica “Nuovevoci” – Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore editoriale “SpazioNapoli.it”: Antonio Manzo

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da SSC Napoli Calcio

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl