shinystat spazio napoli calcio news Ancelotti in conferenza: "Fiducioso per la gara di ritorno, possiamo farcela"

Ancelotti in conferenza: “Fiducioso per la gara di ritorno, possiamo farcela”


Carlo Ancelotti ha parlato in conferenza stampa dopo la sconfitta rimediata dal Napoli per 2-0 sul campo dell’Arsenal. Ecco le dichiarazioni del mister azzurro:

“Come si ribalta? Dobbiamo prendere spunto da quello fatto nella seconda parte e limitare gli errori effettuati nella prima frazione di gioco. Al ritorno avremmo un pubblico che ci darà forza per tutti i novanta minuti, possiamo riuscirci se siamo ottimisti”.

“L’idea era di costruire da dietro pur sapendo che avremmo ricevuto una forte pressione. Ho optato per i due Mertens e Insigne davanti per sfruttare la loro rapidità ma la pressione ricevuta non ci ha fatto mai giocare il pallone. Nel secondo tempo ho cambiato stile di gioco e le cose sono andate diversamente, abbiamo creato anche qualche occasione”.

“Questa squadra ha mostrato qualità e carattere attraverso il suo gioco, oggi non è andata come doveva. Sapevamo che sarebbe stato difficile ma penso che questo risultato ci toglie tutte le paure e con il supporto del San Paolo ce la potremmo fare”

“Centrocampo? Non mi sono mancate le alternative, quello che è mancato è stato il primo tempo. Non sono deluso, mi sento fiducioso sul match di ritorno”

“La partita l’abbiamo persa nei primi venti minuti, i due gol subiti sono stati due nostri errori evidenti. L’idea della partita era di verticalizzare, qualche volta ci siamo fatti cogliere in fuorigioco e altre volte non siamo stati bravi a concludere nel migliore dei modi. Sarebbe stato meglio segnare un gol ma ora restiamo concentrati per il match del ritorno”.

“Prima del match di giovedì dobbiamo pensare alla partita di domenica, posso assicurarvi che sarà un primo tempo diverso da quello visto oggi. Se non riusciamo a ribaltare il 2-0? Non posso pensare alla stagione in questo momento, lasciami il tuo numero e ti farò sapere. Dopo questa partita non abbiamo nulla da perdere, faremo la nostra partita”.

Arsenal molto aggressivo nella prima parte del match, noi ci abbiamo messo del nostro a farli giocare così bene i primi quarantacinque minuti. Credo che possiamo usare questi aspetti dell’andata per beneficiarne al ritorno in casa”.

“Abbiamo difeso male perché ci ha messo in difficoltà la pressione subita, per forza di cose dovremmo fare meglio nella partita di ritorno”