shinystat spazio napoli calcio news Giuliani, la moglie accusa: "Nessun azzurro al suo funerale. Solo ora Renica si è pentito con un messaggio"

Giuliani, la moglie accusa: “Nessun azzurro al suo funerale. Solo ora Renica si è pentito con un messaggio”


La moglie di Giuliano Giuliani torna a parlare della morte del portiere: solo Renica ha fatto sentire la sua presenza

La moglie del ex azzurro Giuliano Giuliani, Raffaella Del Rosario, ha rilasciato un’intervista all’edizione odierna de “Il Mattino”, accusando che dal momento in cui suo marito si ammalato di AIDS tutti l’hanno dimenticato pur essendo un idolo. La sua speranza, infatti, è che in occasione della ricorrenza dei 30 anni dalla vittoria della Coppa Uefa qualcuno inviti anche la famiglia Giuliani alla celebrazioni, per far in modo che possa essere ricordato il suo nome nello stadio in cui ha vissuto i suoi momenti più belli, scomparso poi nel 1996. Ecco uno stralcio dell’intervista:

Dal momento in cui ha contratto la malattia tutti sono spariti.Era diventato un fantasma. Quando lo incontravano facevano finta di non conoscerlo. Quest’indifferenza dei suoi ex compagni lo ferì.”

Neppure Maradona si è mai fatto sentire?

Spariti tutti. Solo Alessandro Renica qualche giorno fa mi ha mandato un messaggio chiedendomi scusa per non essere venuto al funerale di Giuliano ma che lo ricorda sempre con affetto.

Qual è stata la sua risposta?

“Che sono contenta che lui abbia capito l’errore, sia pure a distanza di anni. Però è l’unico ad aver fatto questo passo. Io ce l’ho con tutti, perchè non ci si comporta così con uno che ha lavorato con te con cui hai condiviso tanti momenti di gioia e di gloria. Al funerale c’erano solo gli amici dell’Arezzo. Eppure la sua malattia non poteva compromettere la saluti degli altri, perchè lui non ha fatto correre dei pericoli ai compagni “.