shinystat spazio napoli calcio news Raiola Insigne, il procuratore parla del futuro con il Napoli

Raiola avverte: “Insigne? A bocce ferme parlerò con De Laurentiis. Kean deve giocare sempre!”


Mino Raiola parla del futuro di Lorenzo Insigne con il Napoli. Si parla anche di Kean

RAIOLA INSIGNE/ Frasi sibilline, ma comunque interessanti. Quando parla non lo fa mai per caso e quando c’è di mezzo lui, qualcosa può sicuramente accadere. Parliamo ovviamente di uno dei procuratori più importanti del mondo del calcio: Mino Raiola.

Il potente agente pare aver rilasciato alcune dichiarazioni, via social su Facebook, al Corriere dello Sport. Tanti i temi toccati, così come i giocatori che fanno affidamento alle capacità del procuratore, con due nomi sopra gli altri: Kean e Insigne.

RAIOLA KEAN

A proposito di Kean, Raiola spiega: “Ci sono diverse valutazioni da fare. Il ragazzo deve giocare sempre. Dovevo portarlo al Milan a gennaio. La Juve non ha voluto, io e Leonardo lo avevamo fatto“. Poi un breve passaggio sul rinnovo di contratto, in scadenza nel 2020: “Al momento siamo fermi: il ragazzo ha l’ obbligo di giocare sempre“.

RAIOLA INSIGNE

Raiola Insigne
FOTO: Instagram Vincenzo Raiola

Non solo Kean: c’è dell’altro, anche qui con risvolti azzurri. Raiola continua parlando poi di Donnarumma, rivelando l’imminente rinnovo, Insigne e Balotelli, tutti suoi assistiti:

Balo ha l’obbligo di tornare in Nazionale e far coppia con Kean. Insigne? A bocce ferme parlerò con De Laurentiis“. Insomma, a giugno prossimo, nei giorni dei prossimi impegni della Nazionale, ci sarà da stare con le antenne ben orientate verso l’ineffabile Mino, con in mano il suo bel tris d’assi. Senza dimenticare i tanti calciatori stranieri gestiti dallo stesso Raiola.

INSIGNE RAIOLA GAZZETTA

Del rapporto tra Mino Raiola e Lorenzo Insigne si occupa anche l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, che rivela come il mandato da procuratore di Insigne non sia ancora formale. Restano infatti alcuni contenziosi da risolvere con i vecchi agenti che Insigne si poterà probabilmente ancora avanti.

Ciò che va sottolineata è la volontà di Raiola – per il momento – di non scatenare problemi con il Napoli per il rinnovo dell’attaccante, legato alla società azzurra con un contratto fino al 2022 da 4,5 milioni a stagione. “Il problema, semmai – sottolinea la Gazzetta – potrebbe essere l’amore per la maglia del Napoli da parte di Insigne, che potrebbe considerarlo un freno all’ascesa della sua carriera“.

Per fare certe scelte però ci sarà tempo, saranno fondamentali anche i consigli della famiglia e di sua moglie Jenny. Tutto sarà rimandato a fine stagione, e chissà che la vittoria di una coppa non possa sistemare tutto senza l’intervento del procuratore.

Per conoscere altre notizie della giornata CLICCA QUI