shinystat spazio napoli calcio news Salisburgo, Rose in conferenza: "Dobbiamo prendere esempio dalla Juve! A Napoli ci temono". Ramalho: "Crediamo nella qualificazione!"

Salisburgo, Rose in conferenza: “Dobbiamo prendere esempio dalla Juve! A Napoli ci temono”. Ramalho: “Crediamo nella qualificazione!”


Il tecnico Rose e Ramalho hanno parlato in conferenza stampa alla vigilia di Salisburgo-Napoli

Il tecnico del Salisburgo, Marco Rose, e il calciatore Ramalho, hanno parlato in conferenza stampa per presentare la gara di Europa League con il Napoli. Ecco quanto evidenziato:

Per qualificarci dobbiamo fare tante cose – dice Rose -. Cercheremo di dare tutto in campo, davanti ai nostri tifosi, offrendo una buona prova. Faremo giocare anche dei giovani perché abbiamo diversi infortuni. Vediamo poi cosa arriva. Questo è il calcio, deve succedere molto per arrivare ad un risultato così. La cosa più importante sarà non subire gol, altrimenti dovremo farne 5 e contro il Napoli è difficile ma come abbiamo visto ieri, la Juve ne ha fatti 3, noi dovremo fare un gol in più. È una situazione difficile, ma un po’ di speranza c’è, vedendo anche le esperienze passate qui nel nostro stadio.

Gulbrandsen titolare? Se te lo dico, tu poi lo dici ad Ancelotti (ride, ndr). Non mi sbilancio, abbiamo anche altri attaccanti. Chiaro che lui ha avuto tre occasioni e Meret ha tirato fuori parate incredibili. Strategia? Giocheremo come sempre, col nostro stile, imponendo il nostro gioco. Non abbiamo fatto così male a Napoli. Se guardiamo i numeri abbiamo fatto 20 tiri in porta, quindi dovremo difendere meglio e non subire quei gol. Servirà fortuna, ma a Napoli temono la nostra forza offensiva.

Se ci qualifichiamo, la festeggiamo. Per noi sarà importante avere fiducia, crederci, questo voglio vedere e dovremo dare tutto nei 90 minuti. Vediamo prima come sarà il risultato. Junuzovic? Con il Brugge ha avuto problemi muscolari, poi s’è allenato e stava bene. Dopo ha sentito dolore ed è entrato di nuovo liquido nel muscolo. Non rischieremo mettendolo in campo, abbiamo altri giocatori in quella posizione”.

Per Ramalho, c’è fiducia in voi per ribaltarla?
Dopo l’andata abbiamo parlato di cosa si poteva migliorare. Come ha detto il mister la speranza c’è, vogliamo farcela e c’è questa sensazione. Sarà difficile, ma daremo tutto in campo. Favoriti dal fatto che mancheranno i due difensori titolari? Dopo un 3-0 all’andata non possiamo essere favoriti, Ancelotti ha una rosa importante ed altri centrali. Allan è un grande giocatore, sono contento per la convocazione in nazionale, sta facendo benissimo e non vedo l’ora di sfidarlo di nuovo, ma con un risultato diverso”.