shinystat spazio napoli calcio news Il Napoli segna meno rispetto allo scorso anno, ma a mancare sono i gol di centrocampisti e difensori

Il Napoli segna meno rispetto allo scorso anno, ma a mancare sono i gol di centrocampisti e difensori


Il Napoli ha decisamente cambiato modo di giocare. La filosofia del bel gioco dello scorso anno ha lasciato spazio ad un maggior pragmatismo. E anche i numeri confermano come i partenopei siano diventati una squadra meno spettacolare. Infatti, rispetto alla scorsa stagione, c’è un dato relativo ai gol fatti che fa decisamente riflettere.

Eh sì, perché nonostante le 16 reti in campionato di Arek Milik, gli azzurri in 37 partite ufficiali hanno segnato 20 gol in meno rispetto la passata stagione.

Cosa ha causato un così repentino calo in fase conclusiva? Da un rapido sguardo si può notare come, oltre alle reti di qualche attaccante (Callejon e Mertens su tutti) a mancare sono “i gol dagli altri reparti”. Per la precisione sono ben 13 le reti in meno dei centrocampisti e 7 in quelle dei difensori.

In compenso va registrata una migliore efficacia della fase difensiva con 3 gol incassati in meno.