shinystat spazio napoli calcio news Meret, l'agente: "Non accettiamo che si venga dato dell'antisportivo ad Alex. È un esempio da seguire"

Meret, l’agente: “Non accettiamo che si venga dato dell’antisportivo ad Alex. È un esempio da seguire”


Federico Pastorello, agente di Meret, interviene in difesa del suo assistito dopo il rosso contro la Juve

Tante polemiche in seguito a quanto accaduto nella gara di ieri, con il Napoli che è andato in inferiorità numerica al 25′ per l’espulsione ai danni di Alex Meret.

Ecco arrivare le parole di Federico Pastorello, agente del giocatore, che ha scritto così tramite il proprio account Instagram manageriale:

“Premetto che non abbiamo alcun interesse né abitudine a commentare le decisioni arbitrali, non fa parte del nostro stile e della nostra filosofia di lavoro. È un compito che spetta eventualmente al club e nella fattispecie al Napoli.

“Ciò che da sempre ci preme è tutelare l’immagine, la serietà e la professionalità dei nostri assistiti, valori che senza dubbio sono più importanti di un episodio di gioco”.

“Ciò che è accaduto ieri fa parte di normali dinamiche legate a questo sport e come tale va accettato e noi serenamente lo accettiamo. Non accettiamo però che vengano fatti passare messaggi sbagliati come quello di una condotta antisportiva e violenta da parte di un professionista che ha sempre fatto della correttezza il suo stile di vita”.

“Le discussioni tecniche su arbitri e Var le lasciamo agli esperti del settore, a noi interessa ribadire con forza il nostro sostegno ad Alex che non merita assolutamente di vedere messa in discussione la sua correttezza e lealtà agonistica. Alex è un esempio da seguire”.