shinystat spazio napoli calcio news Tuttosport - "Non indossate simboli bianconeri". Che confusione per Napoli-Juventus!

Tuttosport – “Non indossate simboli bianconeri”. Che confusione per Napoli-Juventus!


Si rischia di vedere tifosi del Napoli e tifosi della Juventus nello stesso settore

“Napoli-Juventus non è una partita come le altre, anche per la gestione dell’ ordine pubblico” – scrive l’edizione odierna di Tuttosport che poi, in riferimento a ciò aggiunge un’analisi dettagliata:

“Il questore De Iesu è in contatto permanente con i dirigenti della Digos per non lasciare nulla al caso in vista della sfida in programma domenica sera al San Paolo, dove arriveranno anche circa mille tifosi juventini e per i quali è stato riaperto il settore ospiti. Un bel problema, per tutta una serie di ragioni. La prima riguarda l’ umore dei tifosi del Napoli, ai quali fu impedita la trasferta all’ Allianz nella gara d’ andata: la mancata reciprocità li ha mandati su tutte le furie.

A ciò va aggiunto il sistema di vendita dei tagliandi, che apparentemente ha penalizzato il club azzurro: senza tessera del tifoso, i sostenitori del Napoli possono acquistare i biglietti solo se residenti in Campania. Una decisione presa dal Casms per evitare che anche i tifosi della Juventus residenti in tutte le altre regioni italiane potessero acquistare i tagliandi del match spacciandosi per sostenitori del Napoli e andando ad occupare posti nei settori che dovrebbero essere solo di fede azzurra. Ma il problema, anche se ridotto, rimane: le frange di tifosi bianconeri residenti in Campania sono numerose e potrebbero acquistare (senza tessera del tifoso), non riuscendo ad entrare in possesso di uno dei mille ticket nella disponibilità della Juve, biglietti di settori affollati da una popolazione azzurra. E’ una preoccupazione in più per chi do vrà gestire l’ ordine pubblico: come si farà a separare i tifosi del Napoli da quelli della Juventus?

Dalla Questura è partito il consiglio di non indossare simboli e vestiario bianconero, nel mentre i tifosi raggiungeranno lo stadio San Paolo. Dalla Prefettura si è stabilito di utilizzare 800 agenti e circa mille steward per fare anche da deterrente nei confronti di qualche testa calda che intendesse rovinare la bellezza di una sfida che sarà seguita da svariati milioni di persone in tv e da non meno di 50mila spettatori a Fuorigrotta.”