shinystat spazio napoli calcio news Altro che esonero, i tifosi del Chelsea sono con Sarri: "Kepa ha mancato di rispetto all'allenatore. Non dovrebbe più giocare"

Altro che esonero, i tifosi del Chelsea sono con Sarri: “Kepa ha mancato di rispetto all’allenatore. Non dovrebbe più giocare”


Poco fa a Wembley è successo qualcosa di impensabile. Kepa Arrizabalaga, portiere spagnolo costato in estate 71,6 milioni di sterline al Chelsea, pari a 80 mln di euro, durante la finale di Carabao Cup tra Chelsea e Manchester City si è rifiutato di uscire dal campo per essere sostituito da Caballero. Quest’ultimo, secondo portiere dei blues, si rese eroe grazie ai tre rigori parati tre anni fa eliminando il Manchester City dalla League Cup.

Il gesto di Kepa ha scatenato l’ira di Maurizio Sarri e Gianfranco Zola che in panchina hanno vissuto attimi davvero intensi colmi di rabbia e frustrazione per non poter agire in alcun modo. L’ex allenatore del Napoli ha pensato addirittura di lasciare il campo prima dei calci di rigore, per poi essere trattenuto da Rudiger al termine della gara, prima dei rigori, mentre si dimenava per raggiungere proprio Kepa.

Il Chelsea è stato sconfitto ai penalty e la tifoseria si è schierata completamente con il mister toscano che comunque resta a rischio esonero per gli ultimi risultati negativi.A riferirlo è il portale del The Sun che ha riportato anche alcuni commenti di alcuni tifosi apparsi sui social:

C’è chi dice che Kepa dovrebbe essere ceduto e multato; chi, invece, vorrebbe che lo spagnolo non giocasse più perché un gesto del genere rischia di umiliare e mettere in ridicolo il proprio allenatore e la propria società.