shinystat spazio napoli calcio news Il Mattino - 100 telecamere al San Paolo ed una Control Room per la polizia: i dettagli

Il Mattino – 100 telecamere al San Paolo ed una Control Room per la polizia: i dettagli


L’edizione odierna de Il Mattino spiega come funziona la “Control Room”, il centro operativo della polizia allo stadio San Paolo per controllare l’accesso dei tifosi ed il loro comportamento sugli spalti. Sono un centinaio le telecamere al servizio della sicurezza degli spettatori.

Ecco quanto scrive il giornale:

“Telecamere multifocali, che permettono un controllo continuo e costante delle tribune, garantendo non solo di filmare qualsiasi evento si verifichi, ma anche di individuarne i responsabili con estrema precisione. È possibile, sia durante la registrazione che a posteriori, rivedere il filmato e zoomare sulla zona interessata in qualsiasi momento della ripresa. Gli obiettivi di ogni dispositivo forniscono immagini ad alta definizione.

A guidare tutto c’ è il questore di Napoli, Antonio De Iesu. Nel centro di gestione delle manifestazioni sportive, il coordinamento è affidato a Paolo Esposito, dirigente del commissariato San Paolo. A ogni gara sono impiegati decine di uomini della polizia scientifica, dei vigili del fuoco, dei carabinieri e una moltitudine di steward alla dipendenze del Calcio Napoli.

I controlli sono serrati, continui e servono a prevenire anche eventuali agguati. L’ arrivo e la partenza dei bus con le squadre a bordo sono tra i momenti di allerta. Ma non solo: persino i cori dagli spalti vengono registrati e catalogati. 

Con la Sampdoria è la prima gara dopo il varo della Figc della nuove norme anti-razzismo. Pairetto, l’ arbitro, lo spiega: “Se succede qualcosa io fischio l’ interruzione, poi voi mi dite come andare avanti”, spiega in sintesi.