shinystat spazio napoli calcio news Insigne a DAZN: "Contro l'Inter ho perso la testa, colpa di quello che era successo a Koulibaly. Napoli città che dà amore"

Insigne a DAZN: “Contro l’Inter ho perso la testa, colpa di quello che era successo a Koulibaly. Napoli città che dà amore”


Lorenzo Insigne si è confessato in un’intervista all’emittente DAZN. Ecco un estratto delle sue dichiarazioni:

L’espulsione contro l’Inter? Alle volte mi capita di perdere la testa, mi sono lasciato condizionare da quello che poco prima era successo a Koulibaly. Se le cose fossero andate diversamente, probabilmente non mi sarei lasciato andare in quel modo.

Higuaín? Non lo sento da molto, gli auguro il meglio nella nuova avventura con il Chelsea.

La pressione da napoletano nel Napoli? È normale che da me si pretenda sempre qualcosa in più e che sia il primo che viene attaccato quando si perde. Ma Napoli è capace di dare tanto amore alla squadra: quando giochiamo la città si ferma. Spero di scrivere talmente tanto la storia del Napoli che un giorno la mia 24 possa essere ritirata”. 

Ancelotti? Ho sempre voluto lavorare con lui, ha vinto tanto. Mi propose il cambio ruolo dopo la sconfitta contro la Sampdoria, mi sono subito messo a sua disposizione.