shinystat spazio napoli calcio news VIDEO - Milik vero specialista, le sue punizioni che ricordano quelle di Drogba e Lewandowski!

VIDEO – Milik vero specialista, le sue punizioni che ricordano quelle di Drogba e Lewandowski!


Rincorsa breve, non molto angolata rispetto al pallone, qualche passettino breve, un saltello per darsi lo slancio e poi bum! La tecnica di calciare le punizioni di Arkadiusz Milik ricorda molto quella di due grandi attaccanti: uno del passato, Didier Drogba, e uno contemporaneo e connazionale del numero 99 azzurro, Robert Lewandowski. Tra l’altro anche l’esultanza del polacco di ieri sera al San Paolo – correre e scivolare sulle ginocchia – ricorda molto quella dei due bomber sopracitati, quella dell’ivoriano in particolare.

LE PUNIZIONI DI DIDIER DROGBA

Non sono e non sono stati molti, nella storia del calcio, gli attaccanti – intesi come bomber d’area di rigore – abili a calciare le punizioni. Perché c’è bisogno di tecnica, tanta, e di uno stile ben preciso che va cercato e allenato. Come un rituale che bisogna ripetere ogni volta, con la speranza di ottenere sempre il massimo risultato. Didier Drogba è uno di quelli che col tempo ha sviluppato un modello particolare per calciare le punizioni, molto simile a quello di Lewandowski e Milik. Tra l’ivoriano e i due attaccanti, però, c’è una differenza, anche se poco notevole: la rincorsa. Se il giocatore del Bayern e quello del Napoli angolano di poco la propria preparazione al tiro, l’ex centravanti del Chelsea tendeva a disporsi quasi perpendicolarmente al pallone. Dopodiché qualche passetto breve e uno slancio per colpire la palla nella maniera più forte possibile. Un modo molto efficace di calciare le punizioni e le sue prodezze con la maglia del Chelsea ne sono un esempio.

LE PUNIZIONI DI LEWANDOWSKI E MILIK

Se sembrano differire, seppur minimamente, da quelli Drogba, le punizioni di Arkadiusz Milik e Robert Lewandoski sembrano essere del tutto uguali. Sarà un caso? Probabilmente no, visto che questa estate l’attaccante del Napoli ha avuto il modo di studiare il modo di calciare del centravanti del Bayern Monaco durante il ritiro estivo per i Mondiali di Russia 2018. Ed è proprio lì, presumibilmente, che Milik ha sviluppato una tecnica di tiro così efficace. È fondamentale imparare dai grandi campioni e il 99 azzurro sembra averlo fatto in maniera splendida. Nel video seguente potete osservare quanto la tecnica di tiro di Lewandowski sia simile a quella di Milik. Rincorsa breve e non molto angolata, piccoli passetti, un saltello per darsi lo slancio giusto per colpire la palla. Insomma se già era stato paragonato al fenomeno del Bayern Monaco, oggi l’autore della splendida punizione di ieri sera al San Paolo sembra davvero avvicinarsi molto a questo tipo di campione.

Ecco la punizione di Milik di ieri sera:

GIUSEPPE ANNARUMMA

RIPRODUZIONE RISERVATA