shinystat spazio napoli calcio news Ancelotti: "Non ci poniamo obiettivi a lungo termine, possiamo gestire tutte le competizioni e fare anche meglio!"

Ancelotti: “Non ci poniamo obiettivi a lungo termine, possiamo gestire tutte le competizioni e fare anche meglio!”


Carlo Ancelotti ha parlato ai microfoni di Sky dopo la vittoria degli azzurri contro la Lazio al San Paolo:

“Abbiamo una rosa tale da poter gestire tutte le competizione. Oggi c’erano delle assenze ma sembrava non mancasse nessuno, la squadra ha fatto molto bene. Miglior napoli stagionale? Non lo so. Oggi abbiamo fatto bene, nonostante ci siano stati momenti di difficoltà che avremmo potuto gestire anche meglio, ma abbiamo dimostrato grande qualità.

Milik? Deve solo mantenere la continuità che ha adesso, ora il suo rendimento è di altissimo livello. Il lavoro su di lui è stato soprattutto a livello fisico, è giusto che un giocatore che sta fuori così tanto tempo necessiti di tempo e pazienza per ripartire.

Fabian Ruiz? Ha fatto molto bene, ha sempre giocato a sinistra,mentre le ultime due partite da centrale, quando ha spazio crea superiorità, si si inserisce velocemente e non percepisce pressioni. E davvero un grande centrocampista. Se Hamsik si deve preoccupare? No, non si deve preoccupare nessuno. Continuiamo così, senza formazione titolare.

Questa è una bella squadra, ma si può fare ancora di più, come abbiamo dimostrato oggi. Meret portiere titolare? Ha fatto poche partite. Grande talento anche lui, ma sono contento di tutti e tre, considerate che non avete notato errori da parte dei portieri e per me questa è una garanzia, poi credo che Alex che possa crescere e fare meglio anche grazie alla personalità di Ospina e Karnezis.

Callejòn? La nuova posizione lo limita perchè era abituato a giocare in un altro sistema, stiamo cercando di sfruttare l’ampiezza del campo e mettere i giocatori tra le linee, ma al di là di questo resta un giocatore tecnicamente bravo e molto utile.

Juventus? Non ci poniamo obiettivi a lungo termine, la prossima settimana giochiamo con il Milan, siamo lì, vediamo cosa succede.. Perchè qualcosa succederà per forza!”