shinystat spazio napoli calcio news "Inspiegabile in Supercoppa, trattamento diverso per la Juve", c'è l'attacco del giornalista

“Inspiegabile in Supercoppa, trattamento diverso per la Juve”, c’è l’attacco del giornalista


La Juventus vince la Supercoppa italiana contro il Milan grazie alla rete di Cristiano Ronaldo nel secondo tempo. Diversi episodi hanno fatto discutere, a partire dall’espulsione per Kessié, maturata grazie all’ausilio del VAR.

Ma non solo, perché c’è anche un dubbio riguardo un rigore a favore del Milan non fischiato nel finale. Tornando proprio all’espulsione per il centrocampista rossonero, sembrerebbe non esser stato adottato lo stesso metro di giudizio nei confronti dei bianconeri.

A parlarne, tramite un messaggio su Twitter, è il corrispondente di Bein Sport, Tancredi Palmeri:

“Non c’era cattiveria nell’intervento di Kessié. Si può anche dare il rosso, solo che non si spiega con il metro tenuto fino a quel momento dando giallo e non rosso a Alex Sandro e non dando giallo a Matuidi”.

IL TWEET: