shinystat spazio napoli calcio news L'assessore Borriello: "Sediolini entro febbraio, faremo un tentativo per lasciare il maxi-schermo al San Paolo"

L’assessore Borriello: “Sediolini entro febbraio, faremo un tentativo per lasciare il maxi-schermo al San Paolo”


Ciro Borriello, assessore allo sport del Comune di Napoli, ha parlato a Radio Goal, nel corso di Radio Kiss Kiss Napoli: “Mi sorprende quanto successo fuori dai Distinti, i bagni c’erano e sono stati installati altri spazi e nuove batterie. Ho visto le prove via video, l’impianto di illuminazione è veramente una bella cosa. Si tratta di un gioco di luci, non sono mica storte. Per fine gennaio, alla fine della gara, in una decina di giorni, senza sbagliare le previsioni, probabilmente cominceranno i lavori sui sediolini.

Il maxi-schermo arriverà per le Universiadi, faremo un tentativo per tenerlo allo stadio. Al San Paolo vorrei far giocare anche la finale di Champions e di Coppa del Mondo, stiamo intervenendo per omologare lo stadio e aggiustarlo nei punti in cui pecca, ma siamo lontani per interventi a più lungo termine. Con una convenzione a più lungo termine magari potrebbe diventare possibile. Non abbiamo un gestore per conto del Calcio Napoli, De Laurentiis lo gestisce in maniera diretta con noi.

Nel rapporto col patron ora c’è calma piatta, per la convenzione abbiamo tutti i documenti pronti, abbiamo già pronta una bozza, per otto-dieci anni. Ci abbiamo lavorato, come ogni cosa che si fa, si mettono insieme le parti e poi c’è il Consiglio Comunale che dovrà dare il suo contributo. Koulibaly? C’è stato un ordine del giorno, in cui si chiedeva di attivare i canali per il ricevimento della cittadinanza onoraria. Abbiamo tutti i cantieri aperti in vista delle Universiadi”.