shinystat spazio napoli calcio news Ancelotti: "Allan indisponibile con la Spal, non faremo turnover in vista dell'Inter. A gennaio nessun arrivo di mercato"

Ancelotti: “Allan indisponibile con la Spal, non faremo turnover in vista dell’Inter. A gennaio nessun arrivo di mercato”


Finisce qui la conferenza stampa di mister Carlo Ancelotti, che ha parlato di tanti temi: da Allan indisponibile per la gara con la Spal al mercato. La nostra redazione vi ringrazia per l’attenzione.

REGALO DI MERCATO IN ESTATE – “Farei un torto a chi c’è qui ora. Se dicessi che volessi Pavard o Todibo, significherebbe che non sarei contento di Hysaj, Malcuit o Maksimovic. Proveremo a migliorare in estate, ma non sarà facile”.

MIGLIORAMENTI DIFENSIVI – “Sì, la squadra sa difendere nonostante qualche cambio. Il 4-4-2 è più efficace in fase difensiva, ma è stata assimilata bene negli anni precedenti”.

LIVELLO GASTRONOMICO NAPOLETANO – “I gusti sono gusti. De Laurentiis dice che la pizza romana è migliore? A me piace la pizza morbida. L’Italia dal punto di vista gastronomico è al top. Francia, Inghilterra e Spagna sono dietro”.

MOGGI – “La sua foto con Allegri alla Juve non mi fa nessun effetto. È stato lì tanto tempo, non mi fa nessun effetto”.

AUSPICI 2019 – “Speriamo di passare un buon Natale, finendo bene quest’anno, e quindi preparandoci per un 2019 con i botti. Ce lo auguriamo tutti. La promessa è impegno totale per restare ai vertici”.

YOUNES TITOLARE – “No, da titolare no. Gli serve tempo e non vogliamo forzare, ma dopo la sosta sarà disponibile al 100%”.

MERCATO – “No, a gennaio non arriverà nessuno. A meno di uno scherzetto… Ad oggi non mi risulta. La rosa mi soddisfa, un innesto comporterebbe solo problemi di gestione. Non cederemo nessuno, a meno di richieste o se qualcuno si incatena davanti Castel Volturno. La gestione è semplice, ma non tratterremo nessuno”.

MIGLIORARE L’ATTENZIONE – “Come si fa? Lavorando sul campo. Noi possiamo farlo perché abbiamo giocatori freschi, giovani e sani. Non tutte e squadre possono migliorare questo aspetto, perché forse trovi una squadra più vecchia.

NATALE A NAPOLI – “Non mi è mai successo farlo a 20 gradi, di solito era con la neve, qui col sole. Un pranzo in terrazza”.

ASPETTO FISICO E FORTUNA – “L’aspetto fisico è importante, ha condizionato sicuramente le gare con Atalanta e Cagliari, ha sicuramente inciso, così come la buona sorte, ma la fortuna arriva se te lo meriti, se combatti e se ci credi. L’urna di Nyon è stata fortunata questa volta? Sulla carta sì, poi dopo c’è il campo e lo Zurigo lo conoscono tutti pochissimo, ma ha fatto bene nel girone, battendo il Bayer Leverkusen che non è l’ultimo arrivato. È una squadra veloce, dinamica, gioca a calcio, non a affrontato con superficialità”.

VERDI – “Sta bene e potrebbe giocare, così come Rog. Sono tutti in lizza per una maglia da titolare”.

CALCIO ITALIANO – “Come l’ho trovato? Gli stadi si stanno pian piano tornando a riempire, vedo anche meno polemiche e forse la VAR ha aiutato in questo. Vedo un calcio italiano in crescita, credo che anche i risultati europei l’abbiano confermato. Siamo usciti dalla Champions, ma penso possiamo fare bene in Europa League. Anche dal punto di vista degli ambientali come gli insulti, la situazione sta migliorando, grazie all’intervento della stessa Federazione”

TRE PARTITE IN SEI GIORNI – “La squadra sta reagendo bene in questo periodo, aver ruotato i giocatori ci dà la sensazione di avere giocatori freschi”.

GIOCARE PRIMA DI NATALE – “Cerchiamo di combinare i momenti. Il Natale è importante per tutti, cerchiamo di combinare l’aspetto lavorativo con quello festivo. Ci dovremo allenare a Natale ma va bene, passeremo comunque una parte del pranzo in famiglia. Credo sia una bella novità per il calcio italiano, in Inghilterra il Boxing day piace. Turnover in vista dell’Inter? Assolutamente no, far saltare una partita ad un giocatore, significa fargliene saltare due in caso di ammonizione. L’unico indisponibile è Allan che ha avuto il colpo della strega, tornerà con l’Inter. Poi sono tutti a disposizione, anche Mario Rui”.

12.36 – È arrivato Carlo Ancelotti, sta per iniziare la conferenza stampa.

Buongiorno cari lettori di SpazioNapoli e benvenuti alla diretta testuale della conferenza stampa di Carlo Ancelotti. Il tecnico del Napoli presenterà l’importante sfida di campionato con la Spal. L’inizio della conferenza stampa è prevista per le ore 12.30.

Dal nostro inviato a Castel Volturno, Vittorio Perrone.