shinystat spazio napoli calcio news SSC Napoli, Formisano: "Vi racconto il calendario azzurro. Sulla pista d'atletica..."

SSC Napoli, Formisano: “Vi racconto il calendario azzurro. Sulla pista d’atletica…”


In diretta a “Un Calcio Alla Radio”, trasmissione di Umberto Chiariello in onda su Radio CRC Targato Italia, è intervenuto Alessandro Formisano: “Calendario della SSC Napoli? Quest’anno abbiamo lavorato sul mondo delle favole. Infatti il titolo è che Napoli è una Favola, ed è proprio così la realtà. Gli scatti sono ispirati alle fiabe più belle e più conosciute di tutti i tempi. Sono 14 scatti in cui tutti i calciatori sono protagonisti. Ancelotti ? Si è prestato con grandissima disponibilità. Non avrei pensato diversamente. Si è reso disponibile, mi ha detto “ tranne Babbo Natale faccio tutto”. Ha fatto Geppetto e lo Specchio Magico. Hamsik ha più calendari che anni? Ogni scatto avviene in momenti importanti della stagione. Noi scattiamo durante la settimana per spezzare la tensione. Hamsik è sempre un protagonista e c’è stato un anno in cui è stato profetico.

Quell’anno aveva in una mano il 5 e in un’altra 1 e battemmo il Bologna 5 a 1. Autore? La storia viene sempre da me. Io cerco di creare una storia. Io creativo? Alla base del marketing non c’è solo scienza. Quali sono i piani marketing per crescere? L’officina delle idee è sempre aperta. Il presidente ha grande fantasia. Noi abbiamo licenziato tutti gli accessori scolastici ad un’azienda leader come “Seven” che è leader nel settore. La crescita passa anche nell’arrivare lì dove non ci siamo. Amazon ci aiuta in questo. Il marketing ha bisogno di sfruttare un impianto sportivo per dare possibilità lì dove non ci sono. Io dico che i grandi eventi sportivi hanno la possibilità di far crescere il valore dell’ impiantistica sportiva.

L’Italia è ferma a 30 anni fa. Se qualcosa cambierà i primi a beneficiarne saranno in primis i fruitori e poi le società. Percezione che il Napoli sia cresciuto? Io penso che attraverso gli sponsor che noi abbiamo, noi rappresentiamo le aziende campane eccellenti in tutto il mondo. Noi siamo il vettore. Ci sono elementi soggettivi che la dicono lunga su come il Napoli sia cresciuto in ambito internazionale. A che ora mi sveglia De Laurentiis? (ride ndr) Non posso rispondere. L’officina delle idee è sempre in funzione. Lavorare in questa città un po’ fuori dall’ordinario, fa enormemente piacere. La mia esperienza nel calcio? Ormai è la tredicesima stagione. Io ho fatto delle riflessioni quando sono entrato in questo mondo. Ho cercato di prendere qualcosa dell’esperienze precedenti di 20 anni. Il calcio è stimolante perché ha una grande potenzialità di crescita. Il nostro calendario dimostra una fantasia e una versatilità di mercato che quando poi noi ingaggiamo grande compagnie mondiali, questa nostra capacità di fare cose fuori dal comune viene apprezzata. Il calendario quando esce? Oggi e costa 8,99. Idea di fare tribune mobili sulla pista d’atletica? Io ho mostrato un progetto un paio di anni fa al comune, poi c’era il tema delle universiadi e l’abbiamo messo in freezer. È un progetto al quale avevo pensato. Oggi c’è una tendenza a consentire ad alcuni spettatori di vedere la partita molto da vicino. Sarebbe un Field Box ”.