shinystat spazio napoli calcio news La storia del tifoso non vedente del Liverpool commuove tutti: guardate che bel gesto farà Salah!

La storia del tifoso non vedente del Liverpool commuove tutti: guardate che bel gesto farà Salah!


Mike Kearney è il tifoso non vedente che è stato ripreso mentre esultava al goal di Salah raccontatogli da suo cugino. Il video ha fatto il giro del mondo e il ragazzo inglese è diventato subito virale su tutti i social network. L’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport ha raccontato la sua storia: 

Mike ha 26 anni, vive a Bootle, periferia di Liverpool vicino al Mare d’ Irlanda e cittadina nella quale sono nati Jamie Carragher – storico capitano dei Reds – e Steve McManaman, talento passato anche per il Real Madrid. È un abituale frequentatore dell’ Anfield.

 Mike ha una malattia degenerativa della vista che si è manifestata all’ età di 7 anni e lo ha progressivamente portato alla cecità: “Quando vado nella Kop (la mitica curva dei tifosi del Liverpool, ndr ), qualcosa riesco ad afferrare della partita, ma in tribuna è davvero più difficile. La mia esultanza non ha nulla di particolare, festeggio come un normale tifoso di calcio. Il Liverpool mette a disposizione di ipovedenti e ciechi un servizio di commento dal vivo, ma io lo uso solo quando ho voglia. Preferisco immergermi nell’ atmosfera della gara per capire e sentire le parole di mio cugino. Quando non c’ è lui, c’ è sempre un gruppo di amici che mi aiuta a comprendere che cosa stia accadendo. Io mi diverto da morire così. Il fatto che tre milioni di persone abbiano visto su Twitter le immagini dell’ altra sera è divertente e anche buffo. È stato un amico di mio padre a caricare le immagini e a quel punto il mio telefono è esploso. Mi hanno chiamato centinaia di persone».

Mike svela poi un particolare: «Ero convinto che avesse segnato Mané. Mio cugino mi ha spiegato che il marcatore è stato invece Salah». Mike è diventato famoso anche in Egitto: presto riceverà una maglia autografata dell’ ex attaccante della Roma.