shinystat spazio napoli calcio news Fuori dalla Champions, ma potenzialmente il Napoli può guadagnare di più: ecco come

Fuori dalla Champions, ma potenzialmente il Napoli può guadagnare di più: ecco come


Ancora difficile da smaltire, l’eliminazione degli azzurro dai gironi di Champions League. Ma se è vero che Ancelotti, a prescindere dalla mancata qualificazione, ha portato un tocco più europeo e maturo alla squadra, il passaggio in Europa League deve essere un test importante.

Non è la prima volta che il girone di Champions ha assegnato agli azzurri la seconda competizione europea, ma il Napoli non è mai riuscito ad andare fino in fondo alla competizione. E fra i mass media è sempre serpeggiato il presentimento, confermato esplicitamente anche da Maurizio Sarri, che la testa in quei casi fosse diretta maggiormente verso la Serie A e la competitiva lotta scudetto con i rivali della Juventus.

Questo potrebbe invece essere l’anno della rivalsa europea, pur tenendo conto dell’eliminazione ai gironi di Champions League. Su questo punto, la determinazione di Ancelotti appare evidente.

Ma da un punto di vista economico, quanto cambia per gli azzurri? Facile pensare ad una perdita d’incassi, ma secondo le cifre riportate questa mattina da Il Corriere del Mezzogiorno potrebbe non essere così.

La mancata qualificazione agli ottavi, come risaputo, è costata agli azzurri un bonus UEFA di 9,5 mln di euro. Un ipotetico passaggio ai quarti, avrebbe portato un bonus di 20 milioni di euro. Ma, fermo restando che il Napoli ha provato sulla propria pelle la difficoltà di questa competizione, è plausibile pensare che quei 9,5 milioni di euro sarebbero rimasti tali.

Un approdo in Semifinale di Europa League porterebbe secondo il quotidiano un bonus complessivo di 13 milioni. Ed è un traguardo raggiungibile per la rosa a disposizione di Ancelotti. La finale, farebbe lievitare la cifre ad oltre 17 milioni di euro, oltre gli incassi delle gare.

Importante gestire al meglio la competizione a prescindere dal bonus economico, che può comunque solo fare bene alla società, ma se c’è stato danno alla squadra con l’eliminazione di Champions, probabilmente non riguarda l’aspetto economico.

A CURA DI
ALESSANDRO CANGIANO