shinystat spazio napoli calcio news Reja: "Ho Napoli nelle vene, ci sono rimasto male ieri. È mancata la personalità ma guardiamo avanti"

Reja: “Ho Napoli nelle vene, ci sono rimasto male ieri. È mancata la personalità ma guardiamo avanti”


Edy Reja, ex allenatore azzurro, è intervenuto ai microfoni di Kiss Kiss Napoli

“Ancelotti è stato straordinario a fine partita, con calma e saggezza ha detto non è finita qui. Ero deluso, sono a Napoli, ho visto la partita a casa di amici ed a fine gara nessuno ha parlato. Ho cercato di tranquillizzarli i miei amici, andiamo avanti in Europa League.

Il pareggio di Belgrado pensai che ci sarebbe costato caro. Peccato per l’opportunità di Milik, a volte devi essere anche accompagnato da una buona forte. Pensavo la squadra avesse più personalità. Quando hai una partita che determina le sorti, è chiaro che qualcosa in più devi avere.

Avere giocatori con personalità in queste situazioni è fondamentale, ieri un pò è mancata. Non dico che non è una squadra forte, io ho Napoli nelle vene, ci sono rimasto male. È stato sfortunato nei sorteggi ed anche ieri negli ultimi minuti. Guardiamo avanti, non serve piangerci su. Un pò di delusione c’è. Il calcio è questo, bisogna accettare anche le sorti”.