shinystat spazio napoli calcio news De Laurentiis racconta: "Con il Liverpool dobbiamo pensare solo a vincere! Allegri voleva Hamsik, palpito per l'esordio di Meret"

De Laurentiis racconta: “Con il Liverpool dobbiamo pensare solo a vincere! Allegri voleva Hamsik, palpito per l’esordio di Meret”


Il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, ha parlati ai microfoni di Sky Sport rilasciando interessanti dichiarazioni. Ecco quanto evidenziato da SpazioNapoli:

Con Ancelotti ho iniziato a sentirmi 5 anni fa, quando poi sono riuscito a portarlo a Napoli, ho potuto constatare che è tutto vero ciò che si dice di lui. Non deve dimostrare nulla a nessuno. Mi piace perché in panchina è sempre tranquillo, mentre mi fanno diventare matto quegli allenatori che si disperano in panchina. Carlo si agita solo quando la squadra non segue le sue indicazioni, con il suo atteggiamento riesce a infondere tranquillità a tutti.

La partita di Liverpool? Può accadere di tutto. Non dipenderà solo dal nostro modo di giocare. Anfield è terribile, lì sei nella fossa dei leoni. Il passaggio del turno potrebbe essere deciso anche dai risultati delle altre squadre del girone, noi dovremo però pensare solo alla nostra partita: l’imperativo dovrà essere vincere, vincere e vincere. E mi dispiace dirlo con questo torno destrorso.

Hamsik? Moratti me lo chiese tanti anni fa, Allegri sia ai tempi del Milan che alla Juventus, ma è rimasto con noi. I nuovi acquisti? Scalpito dalla voglia di vedere Meret, che non è stato fortunato ma si sta pregustando il suo esordio. Quando scenderà in campo sono sicuro che farà una prestazione incredibile, da manuale“.