shinystat spazio napoli calcio news La rinascita del San Paolo e la rivincita di De Laurentiis: sold out contro il Chievo Verona e nuovo impianto d' illuminazione

La rinascita del San Paolo e la rivincita di De Laurentiis: sold out contro il Chievo Verona e nuovo impianto d’ illuminazione


Nei giorni scorsi c’è stato un sopralluogo allo stadio San Paolo per l’installazione dei maxi-schermi della Samsung in vista delle prossime Universiadi che si terranno a Napoli nell’estate del 2019. Per l’occasione verranno cambiati anche i sedioli dell’impianto di Fuorigrotta, ma ciò succederà al termine della stagione in corso.

Nel frattempo il Comune di Napoli ha provveduto all’installazione di un nuovo impianto d’illuminazione che si potrà ammirare già nella sfida di domenica contro il Chievo Verona – secondo quanto riferito dall’edizione odierna de La Repubblica. Un nuovo sistema capace di far invidia anche agli stadi più moderni, a detta di molti esperti.

Perché l’obiettivo di Aurelio De Laurentiis è chiaro: modernizzare l’arena di Fuorigrotta per aumentare gli introiti e cercare di raggiungere passo dopo passo le più grandi società di calcio del momento. Il presidente del Napoli parla spesso di fatturato ed è proprio quello il punto visto che uno stadio all’avanguardia attirerebbe più persone per ogni partita e aumenterebbe gli incassi, non solo quelli derivanti dai biglietti per assistere alle gare. Era stato criticato molto il presidente partenopeo a causa delle sue ipotesi su un nuovo stadio con meno spettatori e al di fuori di Napoli e negli ultimi giorni sembra si stia prendendo una personale rivincita nei confronti di chi l’ha tanto accusato negli ultimi anni.

Intanto contro i veronesi è previsto il sold out. I prezzi accessibili a tutti e il grande momento degli azzurri hanno riportato l’entusiasmo necessario che ha sempre contraddistinto l’ambiente partenopeo. Il rincaro dei tagliandi di inizio stagione aveva fatto molto discutere e aveva ampliato il distacco già pesante tra le frange estreme dei supporter partenopei e il patron azzurro. Poi i mini-abbonamenti stanziati per la Champions League e per il campionato hanno riportato la serenità tra molti tifosi che, intanto, si aspettano dei miglioramenti dai nuovi lavori al San Paolo per rispondere sempre presenti alle chiamate di Hamsik e compagni.