shinystat spazio napoli calcio news Tavecchio: "Sono un grande fan di Insigne. L'Italia è una grande Nazione calcistica, ma bisogna ridurre le squadre di Serie A, B e C"

Tavecchio: “Sono un grande fan di Insigne. L’Italia è una grande Nazione calcistica, ma bisogna ridurre le squadre di Serie A, B e C”


Carlo Tavecchio, ex presidente della FIGC, è intervenuto ai microfoni di Kiss Kiss Napoli:

“Sono un grande ammiratore di Insigne. Io non dissi a Ventura di farlo giocare, feci sapere che secondo me avendo la presenza di 20/30 mila tifosi napoletani al San Siro avrebbe avuto anche un aspetto etico morale. 

La mia gestione ha portato quattro società in Champions, abbiamo fatto il Var. Quando mi sono accorto che nessuno si dimetteva ho detto ci penso io. 

Non riesco a capire perchè Ventura si sia ritirato dal Chievo, ma è un’iniziativa che non mi permetto di commentare. Con l’Italia non ho mai voluto le sue dimissioni, disse che mi avrebbe stupido in Russia.

L’Italia è una grande Nazione calcistica. Andrà nella direzione giusta quando ci sarà la riduzione delle squadre che giocano in A,B,C. Quando finirà questa generazione sarà finito anche il volontariato. 

L’idea di Ancelotti è comprensibile, ma se lei concede il ritiro della squadra per offese ci si espone ad un rischio notevole”.