shinystat spazio napoli calcio news Colombarini, pres. Spal: "Meret è un portiere eccezionale. Lazzari? Vale 20 milioni se non di più, lo teniamo fino a giugno: è importante e dobbiamo salvarci"

Colombarini, pres. Spal: “Meret è un portiere eccezionale. Lazzari? Vale 20 milioni se non di più, lo teniamo fino a giugno: è importante e dobbiamo salvarci”


Il presidente della Spal, Simone Colombarini, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Crc:

“Siamo soddisfatti per la nostra posizione in classifica. Ci siamo rafforzati rispetto all’anno scorso e quest’anno siamo più concreti. Raccogliamo punti in partite in cui l’anno scorso facevamo più fatica.

Nel campionato ci sono tante cose per cui lottare. Per la vittoria non credo sia tutto deciso, la Juve ha qualcosa in più rispetto alle altre e quest’anno si è rinforzata con l’arrivo di Ronaldo. Ci sono Napoli ed Inter che restano un pò fuori dal lotto rispetto alle altre.

Meret? Con noi aveva fatto il campionato di Serie B e ci ha permesso di arrivare in A. È partito male in Serie A perchè ha dovuto subire un intervento all’inguine, non legato ad un infortunio ma ad una situazione congenita. È un portiere eccezionale, ha un grande fisico e sta sempre sul pezzo. Per noi è stato fondamentale. Quello che ha subito in passato sia superato, quest’infortunio è stato traumatico, si tratta di frattura. Speriamo faccia bene, si è comportato benissimo con noi. Spero che possa fare davvero bene a Napoli.

Lazzari? È un giocatore con noi da 6 anni. Quest’anno è cresciuto molto. È cresciuto anche più di noi, quello che sta facendo vedre dimostra che può giocare in squadre che lottano per obiettivi più importanti dei nostri. Ci rendiamo conto che Lazzari sta mostrando qualcosa che è superiore a quello per cui la Spal può lottare. Vagnati al momento non mi ha detto nulla. Interesse del Napoli? Mi fa piacere che il Napoli lo segue, anche perchè di top team non ce ne sono. Io dissi 20 milioni, oggi qualcosa in più. Noi vogliamo tenerlo fino a giugno, è importante e vogliamo salvarci.

Lazzari in Nazionale? Io credo che si parla sempre tanto di modulo. Lui con noi ha giocato spesso come quinto a destro, fino a spingersi a fare l’ala. In Nazionale gioca con un modulo diverso, ma credo che un grande giocatore sappia adattarsi a più di un modulo. 

Tifosi? Noi rispettiamo chi ci rispetta. So che i tifosi son rimasti contenti della loro accoglienza a Ferrara, come noi siamo rimasti contenti dell’accoglienza ricevuta a Napoli”.