shinystat spazio napoli calcio news La designazione di Pairetto, fratello di un dipendente della Juve, figlio di Pierluigi: che POLEMICA a Napoli!

La designazione di Pairetto, fratello di un dipendente della Juve, figlio di Pierluigi: che POLEMICA a Napoli!


Luca Pairetto sarà l’arbitro di Napoli-Empoli, partita in programma per domani sera allo stadio San Paolo di Napoli, alle 20.30. La designazione ha fatto storcere il naso a tanti tifosi del Napoli, compresi alcuni addetti ai lavori. Pairetto è infatti fratello di Alberto, head of events della Juve dal 2014, ma soprattutto figlio di Pierluigi, arbitro attivo negli anni ’90, a lungo considerato il miglior arbitro italiano e poi designatore, fino al 2005, infine membro della Commissione Arbitrale dell’UEFA.

Pairetto però è noto alla cronaca per il suo coinvolgimento nello scandalo Calciopoli, dati i suoi continui e costanti contatti con Luciano Moggi (Pairetto fu designatore in A tra il 1999 e il 2005, con Paolo Bergamo, n.d.r). Successivamente venne condannato in primo grado a una squalifica di 2 anni e 6 mesi, in secondo grado a 3 anni e 6 mesi, e a 2 anni e 6 mesi nella sentenza del CONI. Per quanto invece riguarda l’inchiesta sotto il profilo penale, Pairetto è stato condannato in primo grado dal Tribunale di Napoli ad 1 anno e 11 mesi di reclusione e a 2 anni in appello il 17 dicembre 2013. Il 24 marzo del 2015 il reato è stato prescritto, mentre nel 2012 la Corte dei Conti ha stabilito che Pairetto dovrà risarcire la FIGC per danni di immagine, versando alla Federazione circa 800.000 euro.

Luca, all’epoca dei fatti un giovane arbitro ventiduenne a livello regionale, ha arbitrato in A quaranta partite, dopo quattro, ottime stagioni in Serie B. Ha condotto due gare del Napoli, entrambe vittoriose (Napoli-Verona 5-1, nel 2014; Napoli-Sassuolo, nella passata stagione, n.d.r), ma non ha mai arbitrato una sfida della Juventus. Nessuno mette in dubbio le qualità del fischietto piemontese, ma la sua è stata una designazione rumorosa. C’è chi l’ha presa con ironia, come Carlo Alvino, e chi invece si è focalizzato su un problema di natura etica, come Diego De Luca. Ma in queste ore i commenti sul web si stanno succedendo copiosamente: c’è anche chi ha messo in dubbio le capacità gestionali dell’arbitro. Rumorosa, appunto. Polemica.

ULTIME NOTIZIE

CHI SIAMO

Spazio Napoli è un giornale online in cui troverai: news Napoli, calciomercato Napoli, biglietti Napoli, foto Napoli, video Napoli, Primavera Napoli.

NUOVEVOCI

Appendice sportiva della testata giornalistica “Nuovevoci” – Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore editoriale “SpazioNapoli.it”: Antonio Manzo

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da SSC Napoli Calcio

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl