shinystat spazio napoli calcio news Chiariello punta il dito su Mario Rui: "Era già recidivo, non si possono fare quelle entrate DISSENNATE!"

Chiariello punta il dito su Mario Rui: “Era già recidivo, non si possono fare quelle entrate DISSENNATE!”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Il giornalista Umberto Chiariello, durante la trasmissione Campania Sport, ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito all’espulsione del portoghese Mario Rui:

“Mario Rui fa due entrate pericolose ed è già recidivo. Un giocatore di quel livello che gioca sfide così importanti deve essere innanzitutto un giocatore di livello nella testa, e Mario Rui dimostra di non esserlo. Non puoi fare quelle entrate dissennate, puoi anche non far male al calciatore ma l’ammonizione è meritata. Devi essere consapevole che se sei già stato ammonito e stai giocando a Torino con la Juventus, i cartellini sono facili, te lo vai a cercare”

Chiariello giudica negativa la prestazione di Mario Rui non solo per l’espulsione rimediata ma anche per alcuni errori fatali:

“In occasione del primo gol di Mandzukic, Mario Rui era fuori posizione: lui che è alto solo 1 metro e 30 cm non può andare in marcatura su Mandzukic che è alto 1,94 cm. È normale che così che ti fa gol di testa! Ha delle reponsabilità anche in occasione del secondo gol della Juve: sul tiro di Cristiano Ronaldo, che Ospina con un grande intervento era riuscito a deviare sul palo, lui commette l’errore di non correre verso il portiere lasciando l’area di rigore incustodita. Così Mandzukic indisturbato ha potuto ribattere a rete.”

CALCIOMERCATO NAPOLI

CONOSCI SPAZIONAPOLI?

SpazioNapoli è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioInter.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network, il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

NAPOLI CALCIO - ULTIMISSIME

Seguici su Facebook

Preferenze privacy