shinystat spazio napoli calcio news Bufera Atalanta, l'agente di Cornelius sbotta: "Il club lo tiene in ostaggio, è una cosa vergognosa!"

Bufera Atalanta, l’agente di Cornelius sbotta: “Il club lo tiene in ostaggio, è una cosa vergognosa!”


Altra polemica a sorpresa nell’Atalanta. Il club bergamasco, scioccato qualche giorno fa dallo sfogo di Gasperini per un mercato deludente, si ritrova di nuovo al centro della bufera. A parlare, stavolta, è l’agente di Andreas Cornelius, attaccante danese arrivato la scorsa estate e impiegato in questa stagione già due volte dal tecnico nei preliminari di Europa League, mentre in campionato è rimasto a guardare, con Barrow titolare e Zapata subentrato al gambiano.

Fin dall’inizio abbiamo avuto la spiacevole sensazione che Gasperini non fosse d’accordo con i dirigenti sull’acquisto di Cornelius – ha detto Per Steffenson a Extrabladet -. A luglio abbiamo parlato col club e abbiamo ricevuto il via libera per trovare una nuova squadra al mio assistito.

Una squadra importante in Italia ci ha offerto tanti milioni per il suo cartellino e un ingaggio molto più alto di quello che percepisce a Bergamo, ma l’Atalanta ha chiesto di più e non l’ha voluto lasciare andare. È vergognoso che Cornelius sia tenuto in ostaggio in questo modo, ma non è inusuale quando si tratta di un patrimonio di una società che vuole guadagnarci“.

ULTIME NOTIZIE

CHI SIAMO

Spazio Napoli è un giornale online in cui troverai: news Napoli, calciomercato Napoli, biglietti Napoli, foto Napoli, video Napoli, Primavera Napoli.

NUOVEVOCI

Appendice sportiva della testata giornalistica “Nuovevoci” – Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore editoriale “SpazioNapoli.it”: Antonio Manzo

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da SSC Napoli Calcio

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl