shinystat spazio napoli calcio news Verdi entusiasta: "Orgoglioso di essere nel Napoli. Canzoni napoletane? Insigne mi fa da maestro"

Verdi entusiasta: “Orgoglioso di essere nel Napoli. Canzoni napoletane? Insigne mi fa da maestro”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

In una lunga e interessante intervista pubblicata sull’account Instagram del Napoli, Simone Verdi ha raccontato il suo arrivo in città e l’accoglienza dei compagni. Ecco le sue parole:

“Le prime impressioni su Napoli sono solo positive. Lo spogliatoio mi ha accolto bene, non mi aspettavo un’accoglienza così. Mi stanno facendo inserire velocemente. La squadra è indubbiamente forte, è cresciuta molto negli ultimi tre anni. Sono orgoglioso di essere parte di questo club. Qui ho incontrato vecchi compagni come Hysaj e Tonelli, ma anche Insigne che ho conosciuto in nazionale.

Da avversario ho giocato contro il Napoli poche volte, ma al San Paolo ho segnato il mio primo gol in A, un ricordo ancora molto vivo. In questi anni in azzurro vorrei conoscere bene la città. Mi hanno detto solo cose belle su Napoli, c’è molto da imparare. Il mio piatto preferito sono le lasagne, ma le mozzarelle e le pizze sono sicuramente buonissime. Il calciatore del Napoli che più ho ammirato è ovviamente Maradona, ma anche Lavezzi mi colpì molto quando arrivò in azzurro.

Da calciatore, mi piacerebbe essere un esempio per i bambini. Amo gli animali, sono un amante dei film e ascolto molta musica. Il mio cantante preferito è Vasco Rossi, nonostante la prima volta qui abbia cantato Ligabue. Mi piacciono molto le serie tv e nell’ultimo periodo vado molto a pesca. Mi diverte molto. Canzoni napoletane? Ne conosco alcune grazie a Insigne in nazionale, ogni tanto le canta negli spogliatoi”.

Preferenze privacy