shinystat spazio napoli calcio news ADL a Gazzetta: "Costruirò stadio e centro sportivo. Sarà come il progetto del Man City"

ADL a Gazzetta: “Costruirò stadio e centro sportivo. Sarà come il progetto del Man City”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Come sempre ambizioso e pronto ad innovarsi, il presidente azzurro Aurelio De Laurentiis progetta un’ulteriore crescita del club che parta dalle strutture. Ha infatti rilasciato alcune dichiarazioni indicative in questo senso ai microfoni della Gazzetta dello Sport.

Queste le sue dichiarazioni: “Sto per concludere l’acquisto di un terreno di 100 ettari, dove costruirò sia lo stadio sia il nostro centro sportivo. Mi sto cautelando sulla destinazione dell’area in modo da non rischiare pastoie burocratiche, perché conto nel giro di tre anni di poter costruire un nuovo impianto, multifunzionale, da 30 mila posti“. L’area sarebbe stata individuata a nord della città, fra Napoli e Caserta, non nel Comune di Napoli perché “sarebbe più complicato ottenere i permessi per costruire“.

Idee già chiare sul da farsi: “Ai miei architetti ho chiesto di riprendere il progetto del centro sportivo del Manchester City. Una struttura dove oltre alla prima squadra si alleni tutto il settore giovanile e perciò tornerà con noi Edy Reja, una persona che stimo molto. Potremo valorizzare in Campania il potenziale calcistico. A offrire il meglio della visibilità a chi sta sugli spalti. Sul lato lungo del campo,rivolta verso la tribuna ci sarà una fila da oltre cento metri di pannelli tv che consentirà al pubblico di poter vedere il replay o più da vicino i protagonisti di un concerto. Sì, lo so che oggi non è possibile per regolamento mostrare il replay nello stadio, ma anche questa barriera sarà superata per dare trasparenza alla Var“.

Preferenze privacy