shinystat spazio napoli calcio news Chelsea nel caos: ADL chiede 20 milioni per Sarri. Possibile una contropartita di alto livello

Chelsea nel caos: ADL chiede 20 milioni per Sarri. Possibile una contropartita di alto livello

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Ieri è stato il giorno in cui il Chelsea si è ritrovato ed ha svolto il primo allenamento in vista dell’inizio della stagione. Con un giallo. Infatti, il tecnico Antonio Conte non si è visto, cosa assai strana. Un chiaro messaggio che Abramovich stia pensando già al futuro, quello con Sarri in panchina.

Secondo quanto riporta Tuttosport, c’è però ancora l’ostacolo De Laurentiis da superare, e in ballo ci sono ancora delle contropartite: “De Laurentiis sta tenendo in scacco la situazione e ha ottenuto come prima cosa di trattare direttamente con Abramovich. Ora il contatto c’è stato. Il punto rimane la clausola di un contratto assai anomalo. Sarri ha un accordo che lo vincola con il Napoli, da inizio luglio fino a fine campionato (inteso come ‘data dell’ultima gara di campionato’), come un giocatore non in scadenza e senza clausola di rescissione. La sostanza è che De Laurentiis per il ‘cartellino di Sarri’ (perché di questo si tratta) può chiedere qualsiasi cifra. Tutte le parti in causa pensano che la situazione si sbloccherà, ma non si sa a quale prezzo. Contanti? Si parla di 20 milioni, non più di 8. Contropartite? Si era parlato di David Luiz, inizialmente, o parte del suo cartellino. Gira il nome di Fabregas. La verità è che per DeLa questo è comunque un affare“.

Preferenze privacy