shinystat spazio napoli calcio news RAI - Sarri non ha apprezzato le parole di ADL, vuole un confronto col patron. Da Semedo a Lenglet, il punto

RAI – Sarri non ha apprezzato le parole di ADL, vuole un confronto col patron. Da Semedo a Lenglet, il punto

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Nel corso della trasmissione Si gonfia la rete, su Crc, è intervenuto l’esperto di mercato Ciro Venerato:Notizia freschissima è che la Juve avrebbe chiuso per Perin, si giocherà il posto con Szczesny. Sarri non ha gradito le parole di ADL in conferenza ieri. Vorrebbe un confronto col presidente. Il tecnico per i risultati raggiunti e la valorizzazione dei giocatori vorrebbe percepire sui 4 milioni, De Laurentiis è intenzionato a offrirgli meno. La mia opinione è che Sarri non resta.

Le alternative sono Giampaolo, la più fattibile, poi Emery e Fonseca i profili internazionali. La questione fascia destra? Dipende in primis dall’allenatore, sicuramente Mendes ha parlato di Semedo al Napoli, Meunier è un vecchio discorso, Bereszynski e Laurini valide alternative ad Hysaj. Smentisco Fabra del Boca e anche l’interesse del Napoli per Zaza, sul quale ci sono altre italiane. Lenglet? Piace agli azzurri, ma ha una clausola alta che il Barcellona sembra intenzionato a pagare. Con Grimaldo è tutto definito, ma il giocatore aspetta una risposta dal Napoli, su di lui sono piombati club di Premier e Bundes”.

Preferenze privacy