shinystat spazio napoli calcio news Il Mattino - Salta il mutuo previsto dal Credito Sportivo, per i lavori al San Paolo mancano i soldi

Il Mattino – Salta il mutuo previsto dal Credito Sportivo, per i lavori al San Paolo mancano i soldi

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Nella sua edizione odierna, Il Mattino spiega la situazione relativa ai fondi per la ristrutturazione del San Paolo, che sembrano essere venuti a mancare dopo che è saltato il mutuo previsto con il Credito Sportivo:

“La situazione è questa: a oggi i soldi per ristrutturare il San Paolo – così come progettato dal Comune – non ci sono e non ci saranno, perché è saltato il mutuo da 25 milioni con il Credito sportivo in quanto Palazzo San Giacomo è sotto la tagliola della Corte dei Conti e non può indebitarsi pena sanzioni equivalenti alla cifra del mutuo stesso. Ci sono, per la vetusta struttura di Fuorigrotta, solo i finanziamenti previsti per le Universiadi del 2019 inerenti alla nuova pista di atletica e all’impianto di illuminazione”.

Continua poi il quotidiano: Una maledizione il San Paolo, ogni volta che si mette mano all’impianto ci sono problemi amministrativi. Come rassicurare De Laurentiis che se si faranno i lavori non si ritroverà uno stadio con alcuni settori chiusi nel pieno delle partite di Champions che garantiscono incassi molto importanti e attirano decine di migliaia di tifosi? Il capo di Gabinetto Attilio Auricchio la vede così: «Sono sorpreso dalle dichiarazione del presidente, dimostra una scarsa conoscenza delle dinamiche amministrative. C’è una progettazione avanzata per il San Paolo che non si è concretizzata per un problema di fondi. L’eventuale chiusura di settori dello stadio è stata già condivisa con il presidente in base alle partite e ai calendari. Bisogna riqualificare gli invasi e mettere i nuovi sediolini, massimo sessanta giorni”.

Preferenze privacy