shinystat spazio napoli calcio news VIDEO - De Laurentiis sicuro: "Napoli penalizzato di 6-8 punti dal VAR! Sarri? Avrebbe potuto fare di più in Europa, se vorrà andare via ne prenderemo un altro"

VIDEO – De Laurentiis sicuro: “Napoli penalizzato di 6-8 punti dal VAR! Sarri? Avrebbe potuto fare di più in Europa, se vorrà andare via ne prenderemo un altro”


Il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, ha rilasciato una lunga intervista ai colleghi di TV Luna parlando di arbitri, Var e del futuro di Sarri. Ecco quanto evidenziato da SpazioNapoli:

“Sono molto contento che ci sia stato  quest’anno il Var , ho capito molte cose: credo sia una verifica matematica  quindi ineluttabile ed incontestabile , che però leverei dalle mani degli arbitri  e nella sala regia che controlla quanto avviene in campo la farei visionare a dei tecnici che non hanno niente a che vedere con il campionato, puri tecnici che devono esaminare quello che è accaduto in campo. Dovremmo dare per due volte a testa dovremmo dare ai due allenatori la possibilità di chiamare in campo l’aiuto della moviola se questa non è intervenuta”.

Pensa sia stato penalizzato dal Var: “ Penalizzato dal Var? potremmo avere qualche punto di vantaggio in più. Sei? Otto? Se la Var fosse stata applicata in maniera diligente. Manca qualche penalty a sfavore di qualche squadra ed a favore di altre e la classifica potrebbe essere più a favore del Napoli”.

E poi sugli arbitri: “Io credo che gli arbitri non debbano avere una componente politica e non debbano appartenere alla FIGC. Devono essere assunti e pagati dalla Lega, scelti tra gli arbitri nazionali ed internazionali e che devono seguire un decalogo comportamentale  e qualora fossero in errore per tre volte dovrebbero essere esclusi per un periodo di tre anni. Allora se uno è ben pagato e viene escluso per un periodo di tre anni io credo che prima di sbagliare, con l’aiuto del Var faremmo un passo avanti”

Quello che è successo in Europa a me dispiace perchè si fa presto a pensar male , però dietro al calcio ci sono mille interessi economici. Come sponsor TV e chi ne ha più ne metta. Allora lei mi deve spiegare cosa sarebbe stata più importante una è partita tra la roma ed il Bayern o tra la spagna e l’Inghilterra che sono le due squadre con il fatturato calcistico più elevato, sono le squadre più seguite nel mondo.

Allora di fronte ad una partita che veniva vista da un miliardo di persone ed un’altra che veniva vista da 2 miliardi e mezzo di persone nelle casse della Uefa anche in quelle psicologiche, cioè  quando si metterà alla finestra a cercare i prossimi sponsor per le casse delle Champions League, avrà più interesse facilità  perché gli interessi sono maggiori. Quindi se anche con la Roma ci fosse stata la Var saremmo andati ai supplementari, perché erano veramente 11 gladiatori in campo, e allora dispiace dispiace perché se ci fossero stati quei rigori, si vedeva se avrebbe vinto il migliore. Così invece rimane sempre il dubbio. ED anche il Bayern di fronte a quel manone dove c’era il penalty, grande come una casa purtroppo se ne è andato a casa anche lui quindi bene venga la Var anche in Europa”.

Con i correttivi a quali ha fatto riferimento spiega Alvino. Ed ADL risponde: “Si mettiamo dietro i tecnici e non gli arbitri perchè questi devono essere al di sopra di ogni sospetto e devono essere indenni da qualunque calunnia.

Che fa Sarri? Io non l’ho voluto assillare , anzi io sono talmente rispettoso del suo ruolo e del suo momento che per scaramanzia non sono più andato allo stadio né in trasferta né a Napoli perchè non voglio agire psicologicamente sulla sua forza e fragilità, perché tutti noi uomini abbiamo un “asset” di forza e fragilità, allora nei momenti di stanchezza.come può essere la fine del campionamento, come questo che è stato energico, siamo stati in testa a lungo ripeto lo saremmo ancora se la Var ci avesse dato giustizia, allora io non me la sento di andare da Sarri a bussargli la spalla, dopo averlo già fatto in passato. Quindi Sarri sa che con me non ha problemi certo che però se finito il campionato non si dovesse arrivare ad una chiarificazione della sua idea di cosa vuol fare al Napoli visto che la nostra società è forte, ed ha creato da zero un’entità che oggi e 16esima nel ranking Uefa, che è invidiata da tutto il mondo ed ha resuscitato la bellezza di 35 milioni di tifosi nel mondo che sono tantissimi.

Immaginate uno stadio che possa accogliere 35 milioni di tifosi, che boato. Allora io di fronte a questo boato non posso che scatenarmi ed eccitarmi. Allora chi vorrà eccitarsi e scatenarsi con me è benvenuto chi non non ha voglia di fare ciò ed applicarsi al futuro del Napoli siccome io vedo sempre tutto azzurro e radioso. È già successo con Higuain e ci siamo fatti una ragione e da quella situazione io ho imparato la lezione che quando ci sono delle clausole rescissorie le metto valide solo per l’estero e quindi pazienza, ma anche in quel caso non abbiamo fatto peggio anzi siamo andati bene.

L’unica cosa che io mi devo rimproverare, ma non Sarri è di non avergli soffiato nelle orecchi di rimanere un po’ di più in Europa, perché questa è una vetrina importantissima, allora avrei dovuto insistere. Perché per me la Coppa Italia non mi imposta nulla, magari dicendo così si dispiace Giovannino che vuole farsi la foto con il presidente della repubblica, ma fino a che non si abbassa il numero delle squadre si gioca un po’ troppo, perché la Coppa Italia finisce per rovinare la competizione più importante. Quindi per me Sarri è a casa sua poi se gli sta stretta, noi accoglieremo qualcun altro”.

ECCO IL VIDEO:

ULTIME NOTIZIE

CHI SIAMO

Spazio Napoli è un giornale online in cui troverai: news Napoli, calciomercato Napoli, biglietti Napoli, foto Napoli, video Napoli, Primavera Napoli.

NUOVEVOCI

Appendice sportiva della testata giornalistica “Nuovevoci” – Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore editoriale “SpazioNapoli.it”: Antonio Manzo

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da SSC Napoli Calcio

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl