shinystat spazio napoli calcio news Il Roma - Rischio bagarinaggio per Fiorentina-Napoli. Si temono scontri tra tifosi, pronti controlli serrati

Il Roma – Rischio bagarinaggio per Fiorentina-Napoli. Si temono scontri tra tifosi, pronti controlli serrati


Sull’odierna edizione de Il Roma il capo dello sport dello storico quotidiano Salvatore Caiazza ha fatto il punto sulla prossima trasferta azzurra a Firenze.

“Il successo in casa della Juventus ha galvanizzato non poco l’ambiente. Si è capito che è il momento buono per osare un sorpasso e andare a vincere lo scudetto. E proprio per questo motivo i giocatori non possono rimanere fuori in una trasferta che potrebbe valere tantissimo in chiave tricolore. Sì perché sei bianconeri dovessero anche pareggiare contro l’Inter al Meazza, un eventuale successo in Toscana vorrebbe dire testa della classifica. E a tre giornate dal termine difficilmente si potrebbe perdere il titolo. C’è voglia di tifare in casa Napoli. Nessuno si vuole perdere questo match contro la formazione allenata da Pioli. Si chiede strada agli avversari di turno per poter coronare un sogno incredibile”.

“Il settore ospiti del “Franchi” è andato in sold out dopo pochissimo tempo. Appena usciti i tagliandi sono spariti. I gruppi del Nord hanno fatto man bassa ma anche quelli di Napoli non sono stati da meno. Ci sono state richieste record alla Fiorentina Calcio per poter essere presenti a questa sfida importantissima. Inutile dire che sono stati comprati tagliandi anche di altri settori della struttura toscana. Praticamente si prevede un esodo di massa che potrebbe superare le diecimila presenze. Proprio così. Firenze verrà invasa da una fiumana azzurra che proverà a dare una mano ad Insigne e company in una partita che deve essere assolutamente vinta. Stavolta il divieto per i residenti in Campania non c’è. I possessori della tessera del tifoso stanno dragando i siti che vendono i biglietti per poter andare al Franchi. Rispetto al match con la Juventus la società azzurra non potrà accontentare tutti i suoi tifosi vip, quelli che erano in aereo con la squadra sia all’andata che al ritorno. Va anche detto che non ci sarà un charter perché la comitiva partenopea si trasferirà sabato pomeriggio in Toscana con il treno”.

“Inutile dire che quando c’è una richiesta così grossa entra in gioco la mano nera dei biglietti. Il bagarinaggio sarà parte attiva per questa partita. Qualche bagarino è già partito per Firenze per cercare di racimolare quanti più tagliandi e possibili. Ci sarà un controllo serrato e chi ha intenzione di comprarlo non legalmente rischia di non entrare al Franchi se non corrisponde il nome alla tessera. Le due questure, comunque, sono al lavoro per cercare di organizzare l’ordine pubblico. Non c’è odio come con la Juventus ma tra le due fazioni comunque non corre buon sangue. Bisogna, quindi, fare molta attenzione perché con tantissimi napoletani a Firenze qualche scontro violento ci potrebbe essere. Ci saranno controlli serrati e chi non sarà in possesso del ticket sarà invitato a non partire. A prescindere da tutto, la febbre azzurra è salita notevolmente e con queste premesse non calerà velocemente. Soprattutto se ci sarà il sorpasso”.